Nokia

Nokia: giugno sarà dedicato al lancio di un top di gamma?

Nokia è la grande riscoperta di quest’anno. Pochi giorni prima del Mobile World Congress al quale abbiamo partecipato, l’azienda, ha rilasciato sul mercato un nuovo dispositivo che ha conquistato il pubblico ed ha registrato il tutto esaurito.

Anche il Mobile World Congress è stato pieno di novità e gli utenti hanno molto apprezzato tutto ciò che è stato presentato. Oltre a tutti questi terminali che sono stati presentati, la società ha in mente di rilasciare un top di gamma che secondo le indiscrezioni dovrebbe essere presentato durante il mese di giugno. È prevista per l’estate infatti la presentazione e la commercializzazione di questo interessante terminale, che speriamo possa portare qualche novità tecnologica all’interno del settore.

I dispositivi fino ad ora presentati non coprono la fascia alta del mercato ed è proprio per questo che gli utenti aspettano con ansia alcune indiscrezioni riguardo questo terminale. Ma di che smartphone stiamo parlando?

Nokia

Secondo quello che sappiamo al momento, il nuovo smartphone di Nokia, dovrebbe distinguersi grazie ad un processore Qualcomm Snapdragon 835 che forse è la causa principale del ritardo. Come abbiamo visto in precedenza, infatti, Samsung ha l’esclusività per questo processore fino a quando non uscirà Galaxy S8.
Accanto al nuovo performante processore avremo 4 o 6 GB di RAM. Sarà infatti possibile scegliere tra due versioni differenti che saranno poi rilasciate sul mercato ovviamente a prezzi diversi.

La fotocamera dovrebbe essere il tratto distintivo di questo terminale dato che dovrebbe integrare un’innovativa doppia fotocamera con sensore da 23 MP, anche se al momento non abbiamo alcun dettaglio per quanto riguarda questo aspetto. Ulteriori notizie ci saranno date tra qualche settimana, all’avvicinarci della presentazione.

Il prezzo di lancio dovrebbe essere di circa 580 dollari per la versione meno performante e 650 dollari per la versione con display più ampio. Al momento queste sono le informazioni che abbiamo a disposizione e nelle prossime settimane sicuramente non tarderanno ad arrivare nuove informazioni ed ovviamente, noi, vi terremo informati.