Citizen

Citizen è la nuova app che si concentra sulla sicurezza per gli utenti

Citizen è un’applicazione sbarcata da poco sul Play Store che ha lo scopo di avvisare gli utenti di incidenti presenti nelle vicinanze. Il software propone una serie di funzioni interessanti le quali permettono alle persone di mantenersi al sicuro nelle varie città del mondo.

Citizen era conosciuta sulla piattaforma iOS come Vigilante. Gli sviluppatori, però, hanno deciso di utilizzare un nuovo nome lanciandola su Android e riproponendola su iOS come Citizen.

Citizen

Citizen: ecco l’app che notifica gli utenti di incidenti e crimini

La caratteristica principale dell’app è quella di notificare le persone di incidenti e crimini presenti nella zona a loro vicina. Quando qualcuno chiama il 911, per un incidente oppure un crimine, il cittadino potrà notificare anche gli altri utenti di tali avvenimenti.

Citizen

Ormai la maggior parte delle persone hanno sempre con loro uno smartphone. Sembra, dunque, un’idea davvero interessante per avvisare le persone di un imminente pericolo. Ovviamente, è necessario un po’ di tempo per far sì che il programma si espanda in altre località.

Citizen

Secondo il video di lancio dell’applicazione, sembra che Citizen è disponibile attualmente soltanto a New York. Le notifiche avvengono in tempo reale così la gente può informarsi rapidamente quali zone della città evitare o meno.

Citizen

Oltre a lanciare degli avvisi sugli incidenti, Citizen consente alle persone di trasmettere un video in diretta dell’accaduto. Ciò permetterà di mostrarlo agli altri utenti presenti vicino alla posizione colpita. Oltre a tutte queste feature, il team degli sviluppatori del software sta collaborando con i funzionari newyorkesi con lo scopo di tenere gli utenti informati al meglio.

Citizen

Siamo fiduciosi che Citizen sbarcherà presto in Italia dove potrà essere utilizzata nelle grandi città quali Milano, Roma, Torino, Bologna e così via. Sfortunatamente, non conosciamo alcuna indicazione esatta sul tempo necessario che ci vorrà per vedere gli utenti italiani utilizzare questa utilissima applicazione.