Android Wear 2.0

Android Wear 2.0: rilascio posticipato. Sarà pronto per Google I/O 2017?

Se stavi aspettando con trepidazione l’aggiornamento di Android Wear 2.0 dovrai portare ancora un po’ di pazienza. Dopo quasi un mese di ritardo sulla tabella di marcia, Big G ha rilasciato un comunicato dove espone ufficialmente il motivo per cui è stato posticipato il rilascio ufficiale.

Leggi anche: Android Wear 2.0 verrà lanciato il 9 Febbraio, te lo dice Evleaks

L’ufficializzazione dell’aggiornamento alla nuova versione del sistema operativo di Google dedicato al mondo dei wearable subisce quindi nuovamente uno slittamento (atteso per la fine del 2016, rinviato a Febbraio 2017). Ma a Mountain View hanno le idee chiare e vogliono che tutto sia perfetto.

“Abbiamo iniziato il rollout dell’aggiornamento ad Android Wear 2.0 per Fossil Q Founder, Casio Smart Outdoor Watch WSD-F10 e Tag Heuer Connected. Per gli altri dispositivi, l’update è al momento rimandato a causa di un bug scovato durante la fase di test finale. Rilasceremo l’aggiornamento per i restanti modelli non appena il problema sarà stato risolto.”

Un nuovo ritardo, per lo meno giustificato da valide e concrete motivazioni, che hanno spinto Google a ritardare il rilascio di Android Wear 2.0 affinché tutto fili liscio e ogni utente possa godersi al meglio l’esperienza sui propri dispositivi.

Android Wear 2.0
Alcuni modelli di smartwatch che supporteranno Android Wear 2.0

Ricapitolando, i modelli citati nel comunicato riceveranno l’aggiornamento, mentre i seguenti smartwatch dovranno attendere il rilascio ufficiale di Android Wear 2.0: ASUS ZenWatch 2, ASUS ZenWatch 3, Casio PRO TREK Smart, Fossil Q Marshal, Fossil Q Wander, Huawei Watch, LG G Watch R, LG Watch Urbane & 2nd Edition LTE, Michael Kors Access Smartwatches, Moto 360 2nd Gen, Moto 360 for Women, Moto 360 Sport, New Balance RunIQ, Nixon Mission, Polar M600.

Probabilmente questa scelta non farà la felicità immediata degli utenti che stanno bramando per avere tra le mani la nuova release: d’altro canto è anche giusto comprendere fino in fondo la realtà dei fatti e avere pazienza, riponendo fiducia sull’avere un prodotto completo e affidabile al 100%.

Non si è ancora a conoscenza delle tempistiche circa il rilascio ufficiale. Va ricordato che a Maggio i riflettori saranno puntati sul Google I/O 2017, evento di assoluta rilevanza per tutti gli sviluppatori legati al mondo Android. Che Big G abbia deciso di presentarlo in concomitanza? Nel frattempo, se sei un possessore dei 3 dispositivi sopra elencati, facci sapere se hai ricevuto l’aggiornamento ad Android Wear 2.0 e le tue prime impressioni!