La batteria Samsung Galaxy S7 non dura quanto vorreste? Seguite questi semplici consigli!

Galaxy S7 è stato presentato lo scorso anno in occasione del Mobile World Congress. Quest’anno il suo successore è stato la grande mancanza della fiera. Il dispositivo dovrebbe infatti essere presentato entro la fine di questo mese. In attesa del prossimo top di gamma, i possessori dell’attuale smartphone di fascia alta in commercio dell’azienda, lamentano la scarsa durata della batteria. Oggi scopriamo in questa semplice guida, 9 utili consigli per migliorare la durata della batteria del vostro Samsung Galaxy S7.

Utili consigli per migliorare la durata della batteria di Samsung Galaxy S7

  1. Tenere traccia delle applicazioni che causano tale problema

    La batteria dei moderni smartphone è in grado di durare più tempo se nessuna applicazione entra in conflitto con il sistema operativo. Quando le applicazioni non sono ben ottimizzate generano un consumo anomalo di batteria. Per prolungare la durata della batteria pertanto bisogna cercare queste app e debellarle dal dispositivo o quantomeno limitarne l’utilizzo.
    Recatevi quindi all’interno delle impostazioni e all’interno dell’opzione “batteria”. Se è presente un’applicazione che consuma troppa energia, valutate la possibilità di eliminarla.

  2. Modalità risparmio energetico delle applicazioni in background

    Se avete eseguito il nostro precedente consiglio ma la batteria del vostro smartphone continua a deludervi, il prossimo suggerimento è quello di attivare la modalità di risparmio energetico.
    All’interno delle impostazione è infatti possibile attivare una funzione di risparmio energetico che limita il consumo di batteria da parte delle applicazione in background.

  3. Eliminare le applicazione degli operatori telefonici

    Qualora aveste acquistato il vostro smartphone tramite uno degli operatori telefonici disponibili sul mercato è bene che voi sappiate che spesso sono presenti all’interno del terminale alcune applicazioni che compromettono la durata della batteria e che risultano totalmente inutili.

  4. Disattivare le cose che non si utilizzano

    Non importa quale telefono voi abbiate. Se c’è qualcosa che non utilizzate da molto tempo come il Bluetooth, conviene disattivarlo. Su Android spegnere Wi-Fi, Bluetooth e Posizione, è un operazione molto semplice che può essere svolta in pochi secondi. Quindi se sapete di non utilizzare queste tre funzionalità per lungo tempo, vi conviene disattivarle.

  5. Utilizzare la modalità di risparmio energetico e super risparmio energetico

    Samsung ha scelto di introdurre all’interno dei suoi device due modalità di risparmio energetico che sono davvero molto utili.

    La modalità di risparmio energetico agisce sulle prestazioni del telefono e viene prettamente utilizzata per consentire una maggiore durata della batteria. Il Galaxy S7 in questa modalità limiterà le sue prestazioni, eliminerà la vibrazione e limiterà i servizi di localizzazione per offrire un risparmio della batteria.

    Quando si attiva la modalità di super risparmio energetico lo smartphone diminuirà ancora di più le sue prestazioni. Il display del telefono passa in scala di grigi, le applicazioni avranno un uso limitato, la connessione dati cellulare viene spenta e tutto ciò che c’è di extra non può essere utilizzato. Questa modalità è progettata per le situazioni drastiche quando tenere il telefono accesso è molto più importante rispetto ad usare tutto il resto.

  6. Controllare i parametri del display

    Samsung Galaxy S7 è dotato del display più bello in commercio. Questo però, se da una parte è un’ottima scelta, dall’altra, incide ancora di più sulla durata della batteria. Quindi vi consigliamo, siccome si tratta di un display che consuma molto, di tenere a bada la luminosità.
    Un altro consiglio è quello di disattivare l’always on display.

  7. Aggiornare all’ultima versione del sistema operativo

    Aggiornare il vostro smartphone all’ultima versione del sistema operativo è molto importante dato che alcune volte le aziende produttrici rilasciano software aggiornati che migliorano la durata della batteria.

  8. Disattivare gli aggiornamenti automatici

    L’altra cosa importante da eseguire è quella di disattivare gli aggiornamenti automatici di Google Play. Infatti questa funzionalità aggiorna le applicazioni presenti sul vostro terminale senza il vostro consenso ed anche in background.

  9. Approfitta di una ricarica rapida quanto capita

    Samsung Galaxy S7 è un dispositivo dotato di tecnologie avanzate. Una di questa è la ricarica rapida che potrebbe essere utilizzata per arrivare a sera, qualora ne aveste bisogno. Ovviamente non si tratta di un consiglio per far durare di più la batteria, piuttosto vi stiamo esortando, qualora non riusciste a concludere la vostra giornata lavorativa, di utilizzare questo modo per ricaricare velocemente, anche per pochi minuti, la batteria dello smartphone.

Ovviamente, qualora nonostante tutti gli utili consigli che vi abbiamo proposto non riusciste comunque e migliorare la vostra condizione, vi consigliamo l’utilizzo di una powerbank che noi stessi abbiamo recensito per gli utenti di Android Caotic.

  • max

    Trovo assurdo il perché dovrei lottare tutto il giorno con un S7, come facevo con il Samsung Note 3, quando con uno Xiaomi Redmi Note 3 pro arrivò tranquillamente a alle 20:30.
    N.b con lo Xiaomi ho tutte le connessioni sempre attive

    • oranioantonio

      Purtroppo hai perfettamente ragione. Abbiamo provato S7 e Xiaomi Redmi Note 4, nulla a che vedere per quanto riguarda la durata della batteria. Xiaomi nettamente superiore!