Nuove immagini mostrano il Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8: cosa aspettarsi? Ecco tutti i dettagli emersi fino ad oggi

Dopo la vicenda alquanto “esplosiva” di Galaxy Note 7, che negli ultimi mesi del 2016 ha accompagnato la società sudcoreana causando ingenti danni economici e d’immagine, in attesa che tale episodio finisca nel dimenticatoio tutti i riflettori sono puntati sull’imminente Samsung Galaxy S8. Cosa ci riserverà il nuovo top di gamma? Andiamo insieme a fare un veloce recap di tutte le informazioni trapelate fino ad oggi!

Samsung Galaxy S8: tutte le novità sul nuovo flagship

Aggiornamento 29 Marzo

Le ultime ore di attesa prima della presentazione sono accompagnate da nuovi rumor circa la presenza della modalità DEX, ovvero Desktop extension, che consentirà l’utilizzo di Samsung Galaxy S8 in stile desktop.

Se intanto hai voglia di provare alcune delle nuove app proprietarie che saranno a bordo del nuovissimo Samsung Galaxy S8, puoi scarica gli apk gratuitamente dai link seguenti. Per funzionare necessitano di dispositivi Samsung con Android 6.0.

Nuovo look anche per l’interfaccia utente, che si dimostra più minimal e spalmata (giustamente in base alle nuove specifiche del display). Probabilmente, come già accaduto per Galaxy S7, è prevista una modalità senza drawer. Piccola novità anche per la barra di navigazione.

Samsung Galaxy S8 avrà il doppio audio Bluetooth, che ti consentirà di inviare suoni a due dispositivi differenti nello stesso momento gestendo il loro volume separatamente. Con Samsung Connect invece potrai viverti meglio l’IOT (internet of things).

Ormai è tutto pronto: oggi, Mercoledì 29 Marzo 2017 alle ore 17:00 avremo finalmente l’onore di ammirare il nuovissimo Samsung Galaxy S8. L’azienda sudcoreana permetterà di seguire l’evento in streaming a questo indirizzo, oltre alla diretta sulla propria pagina Facebook. Se invece vuoi goderti fino in fondo questa esperienza, puoi anche scaricare l’app Unpacked 2017 dal Play Store.

UNPACKED 2017
Price: Free

Aggiornamento 13 marzo: Nuove immagini trapelate dei due fratelli inseparabili, S8 ed S8+. Nuove immagini anche della batteria da 3500 mAh per l’S8+.

Aggiornamento 9 marzo: Avvicinandoci sempre di più al giorno del debutto del nuovo flagship di Samsung, emergono curiosi ed interessanti rumors scandendo il tempo che ci separa alla presentazione ufficiale (29 marzo), oggi è trapelata la notizia riguardante la presenza di uno scanner facciale che lavorerà in accoppiata a quello oculare per lo sblocco e la sicurezza dei due terminali tanto attesi, promettendo dei tempi di sblocco in circa 0.01 secondi. La fonte della notizia sembra provenire da samsung stessa e dovrebbe quindi essere veritiera, non ci resta che attendere la fine del mese per scoprire tutta la verità.

Secondo quanto emerso nelle ultime settimane, il successore dell’attuale Samsung Galaxy S7, arriverà sul mercato in due diverse varianti rispettivamente identificate con nome in codice SM-G950 e SM-G955, accomunate da alcuni elementi ma destinate a due differenti target di utenti.

Infinity Display

La prima caratteristica importante dei due device starà nel display, i due nuovi flagship di casa Samsung avranno entrambi il nuovo “Infinity Display” un display SuperAMOLED borderless, andando a sfruttare a pieno quelle che sono le dimensioni dei dispositivi, infatti le diagonali saranno di 5.8″ per S8 e di 6.2″ per S8+.

S8 ed S8+ avranno un display borderless.

Design, scocca e specifiche tecniche

La scocca del nuovo flagship dovrebbe essere realizzata ancora una volta in alluminio e vetro gorilla glass, includendo la certificazione IP68 per la resistenza all’acqua e alla polvere. Per quanto riguarda la scheda tecnica, Samsung Galaxy S8 sarà caratterizzato da delle dimensioni di 148.9 x 68.1 x 8.0mm per un peso di 151g e sarà distribuito in due varianti: una con SoC Qualcomm Snapdragon 835 ed una, per il mercato coreano, con Exynos 8895, su entrambe le configurazioni la RAM sarà di 4 GB.

Saranno due anche le configurazioni per la memoria interna, avremo infatti 64 GB o 128 GB a seconda del modello scelto e la possibilità di espansione fino a 256 GB. La batteria sarà di 3000 mAh (3500 mAh per S8+) e dovrebbe essere in grado di garantire un’autonomia di una giornata.

Samsung Galaxy S8

A garanzia di una maggiore sicurezza, argomento sempre più d’attualità per il mercato smartphone, non mancherà anche un sistema di riconoscimento dell’iride, destinato a diventare una caratteristica standard dei nuovi top di gamma.

Il tasto power ed i tasti per il volume vengono spostati sul lato destro del dispositivo, lasciando quello sinistro al tasto per il funzionamento di Bixby AI, il nuovo assistente vocale di casa Samsung, il tasto home invece è stato sostituito da dei tasti soft touch ed il sensore per le impronte digitali è stato spostato nella parte posteriore del dispositivo, accanto a fotocamera e sensore per il battito cardiaco. Un’altra novità importante è la presenza della nuova interfaccia USB Type-C. Sarà presente anche il jack da 3.5 mm per le cuffie.

Fotocamera

Per quanto riguarda il comparto fotografico non ci sono particolari novità rispetto ad S7, infatti la fotocamera posteriore avrà un sensore da 12 Mpx e quella frontale uno da 8 Mpx. Scelta giustificata dal fatto che S7 ha un comparto fotografico superiore alla media dei suoi concorrenti ma azzardata visto che gli altri produttori con i nuovi dispositivi del 2017 hanno alzato l’asticella della qualità fotografica di un bel po’, staremo a vedere.

S8 non avrà la doppia fotocamera ed il sensore per le impronte digitali sarà posto nella parte posteriore

Disponibilità e prezzi

Samsung Galaxy S8 ed S8+ saranno presentati il 29 marzo, proprio come annunciato durante il Mobile World Congress di Barcellona e probabilmente sarà possibile prenotare i dispositivi già dal 10 aprile prossimo, al corrispettivo prezzo di 799€ e 899€.

In ogni caso, le premesse sembrano davvero buone e il nuovo top di gamma della società sudcoreana ha tutte le carte in regola per imporsi come il miglior smartphone Android del 2017, accontentando coloro i quali erano propensi ad acquistare il recente quanto sfortunato Galaxy Note 7 e quelli che invece sono stati costretti a restituirlo.

Samsung Galaxy S8

Fiduciosi nel fatto che quanto accaduto col Galaxy Note 7 sia stato solo frutto di uno spiacevole incidente, non ci resta che riporre la nostra fiducia in Samsung, sperando in un boom a tutti gli effetti che possa ristabilire il normale equilibrio nel settore smartphone. Voi che ne pensate?

  • Droide

    Mi aspetto che non esplode😲

    • Sarebbe molto innovativo 😀

    • EucleppioDEU

      XD