food delivery

Le 5 migliori app per il food delivery

Lo sappiamo tutti: la cucina italiana è la migliore del mondo. I suoi piatti sono sempre capaci di sorprendere ogni commensale per il loro equilibrio, sapore e semplicità. Purtroppo però nemmeno noi italiani possiamo sempre goderci queste prelibatezze, un po’ per la mancanza di tempo da dedicare alla preparazione, un po’ per i ritmi serrati delle nostre giornate. Proprio per questo motivo, oggi il food delivery sta prendendo sempre più piede.

Questo nuovo fenomeno si sta facendo largo grazie alle esigenze dei clienti che desiderano consumare i piatti dei propri ristoranti preferiti direttamente a casa propria scomodandosi il meno possibile, affidandosi a delle app che sfruttando la geolocalizzazione, individuano le proposte con le attività convenzionate a fornire la consegna a domicilio.

food delivery
Quando il divano vince, le app di food delivery entrano in gioco.

Oggi, noi di Android.Caotic dopo aver analizzato attentamente il panorama nazionale, abbiamo selezionato le 5 migliori applicazioni per poter utilizzare questo servizio direttamente da casa vostra. Attenzione: le nostre considerazioni sono puramente basate sull’offerta e sulla qualità del servizio tecnologico.

FOOD RACERS

food delivery
Una selezione dei migliori ristoranti di ogni città: questa è la ricetta vincente di FoodRacers.

Realtà nata a Treviso, consolidata nel triveneto e in rapida espansione nelle regioni limitrofe, FoodRacers è una società tutta italiana particolarmente apprezzata dai clienti per la sua ottima selezione di ristoranti presenti all’interno del proprio catalogo. Strutturata in maniera semplice, si affida ad un network di racers (fattorini) che ricevendo le informazioni su smartphone tramite una app dedicata, si occupano dell’ordine dalla A alla Z, consegnandolo in contenitori isotermici.

I vantaggi per i clienti sono innumerevoli: oltre a non avere nessun sovrapprezzo sulle pietanze, possono riceverle in breve tempo entro un raggio di 5 km con costi di consegna contenuti che variano in base alla distanza (dai 2.5 ai 6€). Attualmente usufruibile in 16 città, FoodRacers a breve introdurrà anche la possibilità di pagare il conto online con carta di credito o PayPal.

Price: Free

Just Eat

food delivery
Just Eat consente di pagare online con carta di credito o PayPal.

Società che opera in 13 Paesi nel mondo, Just Eat è una realtà consolidata attiva dal 2011 in Italia che ha mosso i primi passi nei grandi agglomerati urbani per poi espandersi anche nelle città più piccole. Il sistema di funzionamento è simile a quello precedente: tramite la piattaforma Just Connect (JTC) l’ordine arriva direttamente al ristorante che dopo aver evaso la comanda provvede alla consegna.

Con un’offerta molto ricca per le grandi città ma leggermente più carente in quelle meno, Just Eat offre il servizio attualmente in 9 regioni d’Italia e permette di pagare direttamente anche online durante il checkout con carta di credito.

Deliveroo

food delivery
Deliveroo consegna le vostre pietanze preferite tramite riders che sfruttano le loro biciclette.

Fondata nel 2013 a Londra, Deliveroo sbarca in Italia ad inizio 2016 cercando di eliminare l’utilizzo delle automobili durante la consegna, affidandosi a dei riders che si muovono nelle città con le loro biciclette dotate di contenitori isotermici adeguati. Nato per avere successo in grandi metropoli, la società garantisce la consegna fino ad un massimo di 3km.

La consegna è stimata in 32 minuti, con costi di consegna fissi a 2.50€. Anche se attualmente copre solo 3 città italiane, Deliveroo è molto diffusa nel Regno Unito e recentemente ha ampliato i propri confini entrando nel mercato asiatico e quello australiano.

Foodora

food delivery
Foodora attualmente copre solo due città italiane.

Poco famosa in Italia perché opera solo in due grandi città, Foodora è molto conosciuta a livello internazionale. Le comande arrivano direttamente al ristorante: una volta evase rilasciano l’incarico di consegna ai drivers che con le loro biciclette si occuperanno di consegnarle a domicilio.

L’app consente di pagare direttamente online il conto e anche di controllare a che punto è la consegna attraverso un sistema di tracking.

Amazon Fresh Food

Anche il colosso del commercio elettronico Amazon ha fiutato la ricchezza del food delivery e così ha introdotto nel nostro paese il programma Fresh Food, che si unisce al servizio Prime Now dove era già possibile acquistare prodotti a lunga conservazione (oltre 20000).

Il servizio offre 30 tipologie differenti di frutta e verdura, ordinabili e ricevibili nell’arco di 2 ore. Al momento Amazon Fresh Food è usufruibile solamente nella città di Milano e nel suo hinterland, e funziona dalle 8 di mattina alle 24, 7 giorni su 7. Il servizio è in abbonamento (19,99€ all’anno) e prevede un ordine minimo di 19€, consentendo anche di ricevere la merce in una sola ora con un supplemento di 6,90 €.

Price: Free