Google Car - Guida autonoma

Self-driving cars: siamo davvero pronti per le auto a guida autonoma?

Non è nuova la notizia riguardo lo sviluppo delle auto a guida autonoma, ma spesso ci siamo chiesti se siamo davvero pronti ad immettere sulle nostre strade una tale tecnologia e sopratutto se siamo pronti ad affidare le nostre vite alla tecnologia che evolve.

Per poter parlare ed esaminare i pro e i contro, vi parliamo di un incidente avvenuto in queste ore in America, in cui è stata coinvolta una Google Car. Non è la prima volta che le auto a guida autonoma di Google vengono coinvolte in un incidente, ma la maggior parte delle volte l’azienda ha sempre avuto ragione. È anche questo il caso dell’incidente in oggetto, in cui un furgone commerciale si è schiantato contro un auto a guida autonoma immessa in strada per alcuni test da Google.

Google Car - Guida autonoma
Giusto una piccola ammaccatura 😛

Come è possibile vedere dalla foto, l’impatto, non è stato di poco conto ma i testimoni hanno riferito che nessuno è rimasto ferito e che gli airbag si sono gonfiati senza problemi. L’incidente è avvenuto a Mountain View, in California, in un angolo del W El Camino Real e Calderon Ave e, sempre secondo i testimoni, l’auto di Google non ha provocato l’incidente, piuttosto l’ha subito per colpa di un’infrazione del codice della strada da parte del conducente del furgone commerciale.

Self-driving cars e incidenti stradali

Come già anticipato prima, non è la prima volta che una self-driving car provoca un incidente e proprio ad inizio anno l’auto di Google è stata la causa di un incidente, proprio sulla stessa strada.

Da come abbiamo potuto analizzare, le auto a guida autonoma, anche se in percentuale molto minore rispetto agli errori umani, possono essere causa di un incidente e questo ci permette di fare una riflessione per quanto riguarda l’immissione di queste ultime sulle strade.

In una recente dichiarazione rilasciata da Google, si è venuto a sapere che il 94% degli incidenti su strada è colpa di errori umani e quindi l’azienda si è giustificata dicendo che le auto a guida autonoma potrebbero essere causa di incidenti, ma che allo stesso tempo le stesse miglioreranno la qualità delle strade e diminuiranno il numero di feriti, che sono in aumento ogni anno.

Si, è vero, le auto a guida autonoma, come detto dalla stessa Google, potrebbero essere causa di incidenti ma questi sicuramente saranno molti di meno rispetto agli errori umani. È da considerare inoltre che l’azienda ci sta offrendo una possibilità per tutelare le nostre vite e la sicurezza delle nostre strade. In conclusione, crediamo quindi che, se sviluppata a dovere e con tutti i test necessari, questa tecnologia sarà molto utile in un futuro non lontano in cui l’uomo si fonderà con la tecnologia.