Garmin Vivofit Jr

Garmin Vivofit Jr: l’activity tracker dedicato ai più piccoli

L’attività fisica è importante per tutti, questo è risaputo. Quando si dice “per tutti”, però, si intende nessuno escluso, neanche i bambini o le persone un po’ più avanti con l’età. Fino ad ora la maggior parte dei dispositivi in commercio sviluppati per venire incontro alle esigenze degli appassionati di sport o di tutti coloro che volessero monitorare la propria attività fisica, sono stati pensati per un pubblico adulto. Il passo in avanti lo compie oggi il Garmin Vivofit Jr: un activity tracker assolutamente innovativo e pensato per i bambini.

Leggi anche: Migliori fitness tracker 2016: Fitbit, Xiaomi, Jawbone, Garmin e altro

Che Garmin sia uno dei leader in questo settore è assolutamente fuori discussione e lo dimostrano i numeri di questo importante brand. Adesso, il catalogo dei prodotti di questo marchio si arricchisce di un gadget a cui probabilmente non aveva pensato nessuno in precedenza. Una smart-band a tutti gli effetti, in grado di monitorare i livelli di attività/gioco dei più piccoli e di fornire interessanti informazioni ai genitori.

Garmin Vivofit Jr: l’attività fisica dal punto di vista dei bambini

Garmin Vivofit Jr

Il wearable ha un aspetto estremamente simpatico e sarà sicuramente apprezzato dal pubblico dei più piccoli: con un peso di soli 17,5 grammi e delle dimensioni assolutamente contenute (si parla di un display da 1x1cm con risoluzione 64×64 e un cinturino da 136mm di circonferenza) è quasi come non averlo addosso. Per soddisfare tutti i gusti, Garmin Vivofit Jr sarà prodotto in tre diverse colorazioni: Lava, Camo e Flower.

Il dispositivo indossabile è impermeabile e garantisce la possibilità di essere usato anche durante le attività di nuoto (resiste all’acqua fino a 5 ATM). Può fornire tutte le informazioni relative ai passi, al livello di attività compiuto (il device prevede almeno 60 minuti di gioco-attività al giorno) e al sonno.

Tramite un’app installata sullo smartphone (o tablet) Android o iOS collegato, sarà possibile monitorare i movimenti dei bambini ed inoltre si potranno creare veri e propri giochi e percorsi in grado di sbloccare delle “monete virtuali” per i bambini che poi potranno scambiare con “premi” da parte dei genitori.

Il tracker di Garmin, che sarà disponibile a partire dal terzo trimestre 2016 ad un prezzo di circa 100€, garantirà inoltre un’autonomia capace di offrire fino ad un anno di attività grazie ad una batteria a bottone sostituibile. Voi che ne pensate?