Noke

Noke, il lucchetto Bluetooth che si sblocca con lo smartphone

Dopo aver provato e proposto alcuni tracker Bluetooth per non perdere di vista i nostri oggetti, noi di Android Caotic pensiamo che la sicurezza abbia un ruolo importante e a tal proposito oggi vi parleremo di Noke, un lucchetto bluetooth intelligente che abbiamo avuto la possibilità di testare grazie alla disponibilità dell’ufficio stampa.

Noke – confezione e dotazione

Noke

La scatola è stata costruita interamente in plastica trasparente sul lato frontale e al suo interno, oltre al Noke, è contenuto un libretto per le istruzioni situazione nella parte posteriore della confezione che può essere aperta. La confezione è molto minimale e moderna e sul retro sono illustrate tutte le caratteristiche del dispositivo e i molteplici utilizzi per cui può essere utilizzato.

Design

Noke

Noke è un prodotto dalle dimensioni molto generose con un peso di 225 gr e grazie a questo e alla sua costruzione in acciaio “spazzolato” il lucchetto contribuisce alla sicurezza giornaliera. Il design è molto moderno e crediamo che questo sia il miglior lucchetto in circolazione sotto questo aspetto, dato che l’azienda ha saputo unire robustezza, design e sicurezza. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di scoprire poco alla volta questo meraviglioso prodotto.

Su lato frontale del dispositivo è presente la scritta “Noke” e sopra la lettera “e” c’è un piccolo LED che è molto d’aiuto quando cerchiamo di sbloccare il lucchetto; sulla parte inferiore è presente una guarnizione di gomma che ci permette di accedere ai punti di contatto; infine, sul lato posteriore è presente una piastra, che può essere rimossa semplicemente aiutandoci con le mani, dove è contenuta la batteria.

Applicazione, funzionalità e uso

Noke è in grado di collegarsi ai nostri smartphone grazie al modulo Bluetooth 4.0 di cui è dotato e attraverso l’applicazione ufficiale disponibile anche per Android è possibile gestire le diverse combinazioni che ci permetteranno di sbloccare il lucchetto smart.

All’interno dell’app è possibile aggiungere più di un lucchetto digitale e dopo aver effettuato la configurazione avremo completamente accesso a tutte le funzionalità e a tutte le attività che andremo ad eseguire. In particolare viene messa a disposizione dall’azienda una sezione dove è possibile controllare tutte le volte in cui Noke viene bloccato/sbloccato.

Dopo aver eseguito la configurazione, l’applicazione ufficiale ci mette a disposizione numerose funzioni per tutelare la nostra sicurezza e all’inizio ci sarà chiesto di scegliere tra “sbloccare in un passo” e “sbloccare in due passi”.

La modalità di sblocco attraverso un passaggio non è sicura dato che basta cliccare semplicemente una volta sul lucchetto per farlo sbloccare, mentre ci sentiamo di consigliare la modalità di sblocco in due passaggi poiché permette di programmare un codice per sbloccare il lucchetto che sarà composto da pressioni che possono essere “corte” o “lunghe”.

È inoltre possibile attivare una funzione che ci permette di aumentare di molto la sicurezza e consiste nella possibilità di essere avvisati con una notifica ogniqualvolta qualcuno si avvicina a Noke per cercare di sbloccarlo. Quando qualcuno sbloccherà il lucchetto, oltre alla notifica sarà disponibile la localizzazione per indicarci dove è avvenuto lo sblocco e poter raggiungere immediatamente il posto.

Conclusioni

In sintesi, con questo dispositivo l’azienda è riuscita a coniugare un bellissimo design, funzionalità ma sopratutto robustezza, quest’ultima elemento d’obbligo per un prodotto di questa tipologia. Quindi ne consigliamo l’acquisto a tutti coloro che cercano di proteggere i propri oggetti con qualcosa di estremamente funzionale e tecnologico. Noke è disponibile sul sito ufficiale al prezzo di 69,99 dollari (al cambio circa 62 euro).