Android 7.0 Nougat

Android 7.0 Nougat disponibile ufficialmente per i Nexus supportati

Dopo averci dato un assaggio con le varie release di sviluppo rilasciate nei mesi scorsi, in data odierna Google ha finalmente annunciato in via ufficiale il rilascio della versione definitiva di Android 7.0 Nougat per tutti i Nexus supportati, rispettivamente: Motorola Nexus 6, LG Nexus 5X, Huawei Nexus 6P, HTC Nexus 9, ASUS Nexus Player e Google Pixel C.

Android 7.0 Nougat – Novità e download

Tra le principali novità introdotte con Android 7.0 Nougat (elenco completo disponibile sul sito ufficiale) troviamo il supporto nativo per la realtà virtuale, multi-window, un pannello delle notifiche ridisegnato con annesse risposte rapide e molte altre funzionalità già viste nelle passate Developer Preview. Nessuna traccia invece di Google Assistant, Nexus Launcher e Night Light, che con molta probabilità faranno il loro debutto sui nuovi Nexus prima di approdare sui restanti dispositivi.

Leggi anche: Android 7.0 Nougat: caratteristiche, novità e disponibilità

Ricordiamo che il processo di roll-out avviene gradualmente e potrebbero volerci settimane prima che l’aggiornamento si diffonda, quindi non allarmatevi se il vostro dispositivo non ha ancora ricevuto l’OTA. In ogni caso, la distribuzione sembra già piuttosto ampia e probabilmente non dovrete attendere molto prima di ricevere la notifica di download anche sul vostro Nexus (per velocizzare l’arrivo dell’OTA sul vostro dispositivo potete effettuare l’iscrizione al programma beta).

Android 7.0 Nougat
L’OTA è già in roll-out in Italia!

In alternativa, se non volete aspettare la notifica e avete Marshmallow installato potete flashare i file OTA incrementali, disponibili per il download qui:

Release regolari: la prima in autunno come Developer Preview

Ad accompagnare la nuova versione del sistema operativo di Google, come annunciato in un post sul blog ufficiale, è il nuovo programma di rilascio degli aggiornamenti, che prevede update con cadenza regolare per risolvere i bug del sistema operativo, in maniera simile a quanto già avviene con le patch di sicurezza. La società sarebbe infatti già al lavoro sul prossimo aggiornamento, disponibile dal prossimo trimestre inizialmente come Developer Preview e successivamente sui canali ufficiali per tutti i possessori dei Nexus supportati.

Per concludere, è ormai certo che LG Nexus 5 non riceverà ufficialmente l’aggiornamento ufficiale alla nuova release del robottino verde, fermandosi quindi ad Android 6.1 Marshmallow, mentre giungono conferme per LG V20, che come accennato sarà il primo smartphone ad essere lanciato sul mercato con Android 7.0 Nougat preinstallato. E voi avete già ricevuto l’OTA sui vostri dispositivi? Fateci sapere la vostra nei commenti!