Google Now on Tap

Google Now on Tap integra le schede di Now

Di Google Now on Tap ultimamente se ne parla tanto: strumento presentato durante il Google I/O 2015, non hai mai saputo convincere fino in fondo e conquistare il popolo Android. Sfortunatamente ancora oggi tanti utenti non lo utilizzano per diversi motivi, e per questo Big G, ben conscia del valore di questo progetto, sta tentando di renderlo più appetibile anche grazie l’integrazione delle schede di Google Now.

Compatibile con tutti i dispositivi che montano Android 6.0 Marshmallow e successivi, Google Now on Tap permette di ottenere informazioni e dati inerenti a ciò che viene visualizzato sul display (grazie ad una rapida analisi) semplicemente tenendo premuto il tasto home. Qualche settimana fa Google decise di scorporarla da Google Now, rendendola un’applicazione indipendente.

Google Now on Tap
Le schede di Google Now saranno visibili anche aprendo Google Now on Tap.

Per poter visualizzare le schede di Google Now basterà semplicemente aprire Google Now on Tap e scorrere verso il basso. Attualmente il suo sviluppo è ancora aperto, per cui parliamo di una fase di test della versione beta, ma dalle prime indiscrezioni sembra che gli utenti che la hanno già installata riescano a visualizzare le schede in maniera corretta. Probabilmente la versione finale verrà rilasciata in concomitanza della presentazione di Andrioid 7.0 Nougat.

Google Now on Tap
Un assaggio di come dovrebbero comparire le schede in Google Now on Tap.

Probabilmente uno dei problemi più difficili che a Mountain View devono affrontare è la distribuzione della versione Marshmallow, che accusa ancora un piccolo ritardo rispetto alle previsioni e taglia fuori tantissimi potenziali utenti. Intanto Big G non perde tempo e investe ancora risorse, potenziando Google Now on Tap con una delle idee meglio riuscite, ovvero le schede di Now. Per i più curiosi, il download dell’APK è possibile effettuarlo da qui: non dimenticatevi di farci sapere la vostra opinione!