Huawei Mate 8

Huawei Mate 8: il phablet quasi perfetto che non rinuncia all’ergonomia

Qualche settimana fa qui su Android Caotic abbiamo elogiato il design di Huawei G8, lo smartphone della casa cinese che però presentava qualche punto negativo per chi pretende che le caratteristiche e le funzionalità di un dispositivo siano sempre al top. Proprio in virtù di queste esigenze oggi, grazie alla disponibilità dell’ufficio stampa, abbiamo avuto la fortuna di provare Mate 8, un terminale che non ci ha stupito solamente per il suo design ma anche per quello che nasconde sotto la scocca.

Huawei Mate 8 – Confezione e dotazione

Huawei Mate 8

La confezione di colore nero è stata realizzata con del materiale ruvido ed è davvero molto elegante (proprio come il dispositivo al suo interno). La dotazione comprende, oltre a Huawei Mate 8, un cavetto USB per la ricarica e il trasferimento dati, un caricatore da muro (dotato di tecnologia di ricarica veloce), un paio di cuffie, una pellicola già applicata, una graffetta per l’estrazione dello slot dove vanno inserite le Micro SIM, un libretto per le istruzioni e infine una cover trasparente.

Dimensioni – scocca e design

Huawei Mate 8

Huawei Mate 8 presenta un design sublime, curato nei minimi dettagli e realizzato interamente in metallo con un profilo davvero molto sottile di soli 7,9 mm, anche se presenta delle dimensioni ragionevoli (157,1 x 80,6) e un peso di 185 grammi, leggermente elevato, sopratutto durante la fasi di gioco dove dopo un po’ di tempo il peso inizia a farsi sentire.

Sul lato sinistro è presente lo slot per inserire le due Nano SIM; sulla parte superiore troviamo il secondo microfono e il foro per inserire il jack audio da 3.5 mm; mentre sul lato destro fanno la loro comparsa il bilanciare del volume e il tasto di accensione/spegnimento. In basso, invece, sono collocati il microfono principale, lo speaker e la porta micro-USB 2.0. Infine, sul retro, oltre al marchio dell’azienda è presente un sensore per il rilevamento delle impronte digitali, la fotocamera posteriore e il Flash Dual LED.

Per quanto riguarda l’ergonomia dello smartphone, quest’ultima non viene compromessa dalle dimensioni generose del dispositivo, poiché la casa costruttrice ha preferito curvare leggermente il retro per garantire un’ottima presa.

Display

Huawei Mate 8

Nonostante Mate 8 presenti delle dimensioni pari a quelle di un iPhone 6s Plus, a differenza di Apple e di altri concorrenti, Huawei è riuscita ad ottimizzare egregiamente gli spazi montando a bordo del dispositivo un display da ben 6″ con una densità di 368 ppi e risoluzione Full HD.

Il sensore di luminosità, presente sulla parte anteriore, gestisce in maniera adeguata la luminosità del display che si vede molto bene anche sotto la luce del sole. I colori di quest’ultimo possono essere regolati a piacimento dalle impostazioni, anche se dal nostro punto di vista una tale operazione non è necessaria dato che il bilanciamento di fabbrica è già di per sé ottimo. Impeccabili anche gli angoli di visuale.

In definitiva possiamo dire che questo non è il miglior display in commercio, dato che altre aziende hanno saputo produrre di meglio, ma la casa cinese ha preferito puntare tutto sulla batteria del terminale e per permettere ad esso di avere un’ottima durata ha dovuto sacrificare la risoluzione del display, che resta comunque ottimo a livello visivo.

Hardware e prestazioni

Huawei Mate 8

Per questo terminale la società ha utilizzato il nuovo processore HiSilicon Kirin 950, un octa-core (4 x 2.3 GHz + 4 x 1.8 GHz) a 64 Bit realizzato con un processo produttivo di 16nm. Per il resto, a completare il tutto troviamo 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Inoltre, lo slot Nano SIM posto sul lato sinistro consente di sacrificare la seconda scheda per inserire una microSD, così da espandere i 32 GB di memoria disponibili che risultano sicuramente pochi per chi usufruisce di contenuti multimediali, scatta tante foto e scarica molte applicazioni e giochi.

Anche in questo caso la dotazione è ottima e questo ci permette di non avere rallentamenti durante le sessioni di gioco (che richiedono uno sforzo maggiore), garantendo un’ottima esperienza di utilizzo anche durante lo svolgimento delle normali operazioni quotidiane.

Il sensore biometrico circolare posto sul retro è davvero molto veloce e riesce a garantire sicurezza, stabilità e velocità. L’impronta digitale viene registrata egregiamente e il sensore ha dimostrato di tenere testa, a livello di velocità, alla maggior parte degli smartphone attualmente in commercio.

Audio e ricezione

Huawei Mate 8

Lo speaker posto in basso garantisce una qualità e una potenza del suono ottima, anche se sul mercato ci sono altri terminali con doppio speaker che riescono ad offrire una potenza maggiore e sopratutto presentano dei bassi più definiti.

La ricezione delle chiamate è anch’essa ottima, anche se chi ci ascolta dall’altro lato non percepisce le chiamate in modo ottimale dato che il suono risulta essere un po’ ovattato. Nessun problema riscontrato durante l’utilizzo del terminale con dati cellulare e Wi-Fi.

Batteria

Huawei Mate 8

Huawei Mate 8 è dotato di una capiente batteria da ben 4000 mAh che riesce a ricoprire un’intera giornata con un utilizzo intenso. Lo smartphone dispone inoltre del supporto alla tecnologia di ricarica veloce che riesce a garantire una ricarica completa in circa 2 ore e 20 minuti.

Durante un test effettuato da noi per testare l’autonomia della batteria, iniziato alle 9 del mattino, utilizzando Wi-Fi, dati cellulare, applicazioni di messaggistica istantanea, musica in riproduzione su YouTube per 45 minuti e luminosità al massimo in alcuni momenti della giornata, la batteria si è scaricata completamente intorno alle ore 23:00.

Software

A bordo di Huawei Mate 8 troviamo una versione modificata di Android, chiamata EMUI 4.0, che è risultata essere davvero molto fluida e piena di funzionalità. Il software non ha mai dato segni di incertezze e il terminale è riuscito a gestire egregiamente i 3 GB di RAM.

EMUI 4.0 mette a disposizione alcune funzionalità utili per utilizzare lo smartphone con una sola mano, necessarie dato che a causa delle dimensioni generose di quest’ultimo non è facile raggiungere tutti gli angoli dello schermo, garantendo un’esperienza di utilizzo più comoda e piacevole.

Fotocamera

Per quanto riguarda il comparto fotografico, sul retro di Huawei Mate 8 è presente un sensore da 16 MP in grado di catturare ottimi scatti anche in condizioni di scarsa luminosità. Niente da dire sulla messa a fuoco veramente molto rapida. Le foto scattate non presentano rumore e i dettagli sono ben definiti, anche se i colori risultano leggermente sottotono rispetto alla realtà.

Acquista – Amazon.it

Huawei Mate 8
Prezzo Amazon ultime offerte per Huawei Mate 8

Huawei Mate 8 è disponibile su Amazon Italia al prezzo di 466,00 euro – spese di trasporto incluse – per la variante cromatica nera. A nostro avviso, il prezzo del prodotto è elevato in relazione ad altri dispositivi della stessa fascia di prezzo ma, tenendo conto della qualità costruttiva nonché delle caratteristiche e funzionalità offerte, si tratta comunque di un ottimo smartphone capace di offrire un’esperienza completa a 360 gradi.

Conclusioni

Dopo aver parlato ampiamente del prodotto possiamo sicuramente dire che esso non pecca in niente, se non per piccole cose superficiali. L’azienda infatti è riuscita a produrre un terminale con un bel design, ottime prestazioni e una buona fotocamera.