Play Store

Play Store: aggiornamenti più snelli e trasparenti

Quanti di voi al rientro dopo una giornata fuori casa, controllando il proprio smartphone, si ritrovano nella barra delle notifiche l’icona di aggiornamenti disponibili per le app? Probabilmente tutti, visto la frequenza con la quale le applicazioni ricevono upgrade. Non tutti però dispongono di una rete Wi-Fi domestica e spesso scaricare gli aggiornamenti diventa un problema: per ovviare a ciò, Google ha inserito nel Play Store un piccolo particolare per alleggerire questa operazione.

Prima di entrare nel vivo, è importante specificare che gli aggiornamenti delle app in precedenza venivano eseguiti scaricando il file APK intero, andando a sovrascrivere le informazioni precedenti (senza perdita di dati personali ovviamente). Con il rilascio del nuovo algoritmo studiato da Google, oltre a ridurre il peso degli update del 50%, sarà possibile effettuare aggiornamenti più snelli e veloci perché verranno scaricate solo le modifiche da apportare alle app, andando ad integrarle in un secondo momento.

Play Store
Andando nel dettaglio delle app, potremo vedere più dettagli, tra i quali il peso dell’aggiornamento disponibile.

Con questa procedura avremo una maggiore velocità per quanto riguarda il download e in contemporanea un minor traffico dati sulla connessione, rendendo probabilmente superfluo il dover rimandare la decisione di avere il dispositivo sempre aggiornato per paura di finire i Gigabyte.

Oltre a questa importante novità, sarà possibile visualizzare all’interno della finestra relativa all’applicazione, la dimensione dell’aggiornamento che dovrà essere eseguito: una soluzione molto importante per determinate app (ad esempio i giochi) che spesso ricevono major update di grossa portata, rischiando di prosciugare il piano dati degli utenti.

Quindi una buona notizia per tutti, sia per chi dispone di una rete Wi-Fi domestica, sia per chi deve combattere ogni giorno con il proprio profilo internet e cercare di contenere il più possibile sprechi di connessione. Dal canto nostro, vi ricordiamo come sempre di aggiornare costantemente i vostri dispositivi con le versioni più recenti sia del sistema operativo che delle app installate.