Huawei G8

Huawei G8: recensione, prova e opinioni

Huawei è un’azienda che negli ultimi anni è riuscita a conquistare fette di mercato molto rapidamente e oggi vogliamo parlarvi di Huawei G8 un terminale lanciato sul mercato qualche mese fa ma che da subito ha attratto molti clienti grazie al suo particolare design e alle sue prestazioni, il tutto ad un prezzo contenuto.

Huawei G8 – Confezione e dotazione

Huawei G8

Huawei G8 arriva in una confezione completamente nera di forma inusuale. Al suo interno, oltre allo smartphone, è presente un caricabatterie (che può essere scomposto) e il manuale delle istruzioni. Mancanti, invece, le cuffie che dovranno essere acquistate separatamente – scelta incomprensibile, ma riscontrata non solo con questo prodotto.

Design

Huawei G8

Huawei, per questo G8, ha deciso di adottare dei materiali di pregio che non permettono però al terminale di distinguersi dalla concorrenza. Infatti, nonostante sia stato rivestito con alluminio, il device assomiglia ad altri smartphone lanciati sul mercato e risulta anonimo a livello di design.

Nella parte frontale troviamo l’altoparlante per le chiamate, una fotocamera frontale da 5MP e il marchio Huawei ben visibile. Sul retro è presente il dual flash LED, una fotocamera posteriore da 13MP, due inserti in plastica utili per le antenne (che permettono di avere una buona qualità di ricezione) e, infine, un sensore per le impronte digitali.

Nella parte inferiore sono collocati il microfono principale, uno speaker e la porta micro USB. Sul lato destro troviamo il tasto di accessione e il bilanciere del volume mentre sul lato sinistro è posizionato lo slot che permette, una volta estratto con l’apposita graffetta, di inserire una nano SIM e una micro SD. Nella parte superiore sono presenti il jack per le cuffie da 3.5 mm (non incluse nella confezione) e il secondo microfono.

Hardware

Huawei G8

Lo Huawei G8 ha un processore Snapdragon 616 di Qualcomm, un octa-core a 64bit (1,5GHz + 1,2GHz) con una GPU Adreno 405. Il tutto è supportato da un memoria RAM da 3GB e da una memoria integrata espandibile.

Il dispositivo è dotato di un sensore di impronte digitali posto sul retro: dopo aver registrato l’impronta risulta preciso e molto veloce nel funzionamento (indice che le modifiche apportare da Huawei sono state evidenti): basta, infatti, sfiorare il sensore con il dito per sbloccare il terminale. Oltre a permetterne lo sblocco, il sensore ci consente di fare altre cose: è possibile, infatti, utilizzarlo con semplici swipe per aprire o chiudere le notifiche, e scattare una foto con doppio tocco.

Display

Huawei G8

Il device ha un generoso display da 5.5” con risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel con una densità di 401 ppi. Gli angoli di visione sono sufficienti e risulta abbastanza visibile sotto la luce del sole, non tendendo a incupirsi come gli smartphone che montano un display LCD.

Il display è molto reattivo e non ci si può lamentare dei colori che sono ben bilanciati. Per chi non si accontentasse, però, può trovare nelle impostazioni del device anche la possibilità di regolare il punto di bianco.

Batteria, audio e ricezione

Huawei G8

Il terminale, durante la prova, è stato sottoposto a un utilizzo medio, che ha permesso di arrivare a fine giornata con livelli di batteria ancora alti. La batteria integrata infatti è da 3000 mAh, e grazie a un’ottima gestione software permette al device di arrivare a fine giornata anche con un utilizzo intenso.

La funzionalità risparmio energetico (che è possibile impostare su tre livelli Normale, Intelligente e Ultra) consentirà una maggiore durata della batteria, andando a limitare alcune funzioni dello smartphone per un minor assorbimento energetico.

Lo speaker posto in basso fornisce una buona qualità di suono, anche se altri smartphone sul mercato propongono soluzioni di una qualità più elevata.
La ricezione del segnale è anch’essa ottima e non sono stati riscontrati problemi con 2G/3G e LTE.

Software

Huawei G8 è supportato da Android Lollipop 5.1, che permette di avere un’esperienza di utilizzo molto fluida e senza particolari rallentamenti durante l’utilizzo quotidiano.

L’interfaccia è basata su EMUI 3.1, la stessa utilizzata per tutti gli smartphone Huawei di ultima generazione. La EMUI è caratterizzata dalla mancanza di Drawer, cosa che all’inizio può risultare strana ma ci si fa presto l’abitudine. Proprio per quest’assenza le app sono già disposte sulla Homescreen, ovviamente con la possibilità di modificarne l’ordine.

Non mancano i temi, che servono a personalizzare l’aspetto del nostro telefono, qualora quello predefinito non fosse di nostro gradimento.

Su questo terminale abbiamo due browser: Chrome e uno proprietario (nel primo, però, è evidente una maggior velocità in esecuzione rispetto ad altri).

Fotocamera e prestazioni

La fotocamera posteriore è da 13MP con stabilizzatore ottico e dual flash LED. Buona la velocità di messa a fuoco, che risulta abbastanza rapida. La fotocamera anteriore scatta foto da 5MP e presenta alcune funzionalità degne di nota, come la funzione del miglioramento del volto e il selfie panoramico. Le fotografie scattate con questo device sono buone, anche se non raggiungono una qualità eccellente come su altri smartphone prodotti da Huawei.

I video possono arrivare a una risoluzione massima Full HD e beneficiare della stabilizzazione ottica, che permette la registrazione senza tremolio.

Per testare la grafica è stato utilizzato il gioco VainGlory. Durante l’esecuzione di quest’ultimo non sono stati riscontrati particolari problemi, anche se il G8 ha dimostrato la tendenza a riscaldarsi un po’ nella parte posteriore.

Acquista – Amazon.it

Huawei G8

Huawei G8 è disponibile su Amazon Italia ad un prezzo di 286 euro a cui non vanno aggiunte le spese di spedizione anche se bisogna tenere in considerazione che ad un prezzo leggermente superiore sono disponibili alcuni top di gamma usciti qualche mese fa.

Conclusioni

Huawei è riuscita a produrre un ottimo terminale con delle ottime caratteristiche e funzionalità, anche se la fotocamera poteva essere migliorata, tuttavia l’acquisto è consigliato per tutti gli utenti che sono in grado di accettare qualche compromesso e che cercano un terminale da acquistare ad un prezzo non elevato.