postepay

PostePay per Android si aggiorna con una UI totalmente rinnovata

I possessori di una prepagata PostePay saranno sicuramente felici di sapere che Poste Italiane Spa ha appena rilasciato una nuova versione dell’applicazione Android che porta con sé una UI completamente ridisegnata e la nuova funzionalità di scambio di denaro tra utenti PostePay chiamata postepay2postepay (p2p).

Da oggi non sarà più necessario conoscere il numero di carta della persona a cui inviare il denaro ma il sistema cercherà tra i nostri contatti in rubrica e verificherà chi ha installato l’applicazione per poter direttamente procedere con l’operazione.

È possibile inviare gratuitamente sino a 25€, superata questa soglia il costo sarà di 1€ per ogni transizione. Dunque se ad esempio dobbiamo dei soldi ad un amico e non li abbiamo in contanti possiamo ricaricare la sua PostePay tramite l’applicazione con pochi semplici passaggi, in modo simile a quanto avviene ad esempio con l’applicazione di PayPal o di altre banche online.

Si tratta dunque di una funzionalità che facilità la vita degli utenti PostePay e sicuramente una “killer feature” che i clienti Poste aspettavano da tempo e che finalmente dopo molti feedback l’azienda si è decisa ad implementare nella propria applicazione.

postepay
Ecco la nuova app in azione!

Per quanto riguarda i lavori alla UI, si può notare un allineamento generale al Material Design, uniformando lo stile e i paradigmi d’uso dell’app con il resto del sistema e garantendo un’esperienza utente decisamente migliore. Gli utenti ora potranno visualizzare lo status della carta, entrate e uscite, direttamente da una singola schermata riassuntiva molto semplice che ci indicherà con un sistema di colore, verde per le entrate e nero per le uscite, le varie transazioni.

Price: Free