OnePlus 3

OnePlus 3: scheda tecnica e prezzo

La presentazione ufficiale del OnePlus 3 è avvenuta il giorno 14 Giugno 2016 durante un evento apposito tenutosi in Cina e trasmesso in tutto il mondo in modalità “realtà virtuale” (seguibile tramite visore Loop VR). Lo smartphone possiede una scheda tecnica davvero interessante tanto meritarsi l’appellativo di “flagship killer”, ma non solo: anche il prezzo di vendita è molto allettante se consideriamo quello che nasconde sotto il cofano.

Scheda tecnica OnePlus 3

Design

La struttura unibody in metallo nasce da una lega di alluminio di tipo aerospaziale che spicca per la sua leggerezza, robustezza e piacevolezza al tatto. Alla sinuosità delle curve si alternano delle linee decise, scelta che mira a rendere gradevole l’aspetto e comoda la presa; quest’ultima è agevolata pure dalle dimensioni che ammontano a 152.7 x 74.7 x 7.35 mm e dal peso di 158 g.

Il davanti ospita il fingerprint scanner e la camera secondaria, mentre il retro la fotocamera principale e il flash LED. Sul bordo sinistro ci sono il bilanciere del volume e l’Alert Slider (un tasto scorrevole che serve per scegliere la priorità delle notifiche), sul destro il pulsante di accensione/spegnimento e il carrellino estraibile per le 2 SIM, e sull’inferiore l’altoparlante, la porta USB Type-C e il Jack da 3.5 mm per le cuffie.

OnePlus 3
Il OnePlus 3 visto dall’alto

Display

Lo schermo del OnePlus 3 è un Optic AMOLED con diagonale da 5.5 pollici, risoluzione Full HD (1920 x 1080), rapporto d’aspetto di 16:9, densità di pixel pari a 401 PPI e protezione in vetro Corning Gorilla Glass 4.

OnePlus 3
Osserviamo da vicino il display del OnePlus 3

Processore e GPU

Il compito di forza motrice è stato affidato al processore quad-core Qualcomm Snapdragon 820, la cui configurazione è di 2 Core Kyro con clock a 2.2 GHz + 2 core Kyro da 1.6 GHz, e alla fedele GPU Adreno 530; tale mix dovrebbe permettere di ottenere il 35% in più di velocità e il 40% in più di potenza grafica rispetto al fratello minore, mantenendo comunque ridotto il consumo di energia.

OnePlus 3
Chipset e scheda grafica Qualcomm all’interno del OnePlus 3

RAM e memoria interna

Ad operare dentro la scocca ci sono altresì 6 GB di RAM che facilitano il multitasking e favoriscono la fluidità dei video o dei giochi che richiedono maggiori risorse; a proposito di contenuti multimediali, a conservarli ci pensa uno storage interno non espandibile da 64 GB e munito di tecnologia UFS 2.0 che consente un trasferimento celere dei dati.

OnePlus 3
Con i suoi 6 GB di RAM, il OnePlus 3 dice addio ai rallentamenti

Fotocamera

A scattare la fotografie ci pensa in primis un sensore Sony IMX298 da 16 megapixel con apertura focale f/2.0, stabilizzatore ottico dell’immagine (OIS) ed elettronico (EIS), PDAF, Auto-HDR, Dynamic Denoise, RAW, Manual Control, Clear Image e singolo flash LED; inoltre, la camera posteriore del OnePlus 3 è capace di catturare filmati in 4K o a rallentatore a 720p.

Viceversa, la fotocamera anteriore è una Sony IMX179 da 8 megapixel con apertura f/2.0, EIS, autofocus, Smile Capture e registrazione a 1080p; insomma, trattasi della soluzione perfetta per chi ama immortalarsi con gli autoscatti.

OnePlus 3
Fotocamera professionale sul OnePlus 3

Batteria

L’alimentazione spetta ad una batteria non removibile da 3000 mAh e provvista di Dash Charge, un sistema di ricarica rapida che produce una corrente elettrica ampia e poca tensione in modo da mantenere basse le temperature e disperdere il calore sull’adattatore e sul cavo, e non sul dispositivo stesso.

OnePlus 3
Grazie al Dash Charge del OnePlus 3 potete caricare il 60% della pila in 30 minuti!

Connettività e sensori

Il comparto delle connettività del OnePlus 3 prevede supporto alle reti LTE (modem di Cat 6) e al dual SIM (Nano-SIM) Dual Standby, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS, Glonass, BeiDou, OTG, NFC e USB Type-C 2.0. I sensori invece sono Accelerometro, Giroscopio, Prossimità, Luce ambiente, Bussola, Hall e lettore di impronte digitali.

OnePlus 3
Dettaglio sul fingerprint scanner del OnePlus 3

Sistema operativo

Il terminale esce fuori dalla scatola con il sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow nella versione OxygenOS che fa della personalizzazione e della semplicità le sue qualità; infatti, è pulito, comodo, facile da utilizzare e vanta una serie di funzioni che offrono la possibilità di modificarlo in base alle proprie esigenze e preferenze.

OnePlus 3
Sul OnePlus 3 non poteva mancare l’OxygenOS

Caratteristiche tecniche

Tipo Smartphone
Marca OnePlus
Modello 3
Display Optic AMOLED, 5.5″, 1920 x 1080 pixel, 401 PPI, Corning Gorilla Glass 4
Processore Quad-core Qualcomm Snapdragon 820 (2 Core Kyro da 2.2 GHz + 2 core Kyro da 1.6 GHz)
Scheda grafica Qualcomm Adreno 530
RAM 6 GB, LPDDR4
Memoria interna 64 GB, UFS 2.0
Slot SD NO
Peso 158 g
Dimensioni 152.7 x 74.7 x 7.35 mm
Altoparlanti SI
Uscita Jack 3.5 mm SI
LTE SI, Cat 6 (300/50 Mbps)
HSPA SI (42.2/5.76 Mbps)
EDGE SI
GPRS SI
GSM 850/900/1800/1900 MHz
HSDPA 850/900/1900/2100 MHz
NFC SI
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth 4.2
USB Type-C 2.0
Infrared NO
Fotocamera post. Sony IMX298, 16 megapixel, flash LED, f/2.0, OIS, EIS, Phase Detection Auto Focus, Auto-HDR, Dynamic Denoise, RAW, Manual Control, Clear Image, registrazione video a 4K
Fotocamera ant. Sony IMX179, 8 megapixel, f/2.0, EIS, autofocus, Smile Capture, registrazione video a 1080p
Sensori Accelerometro, Giroscopio, Prossimità, Luce ambiente, Bussola, Hall, Lettore di impronte digitali
GPS SI
A-GPS SI
Glonass SI
Batteria 3000 mAh, non removibile
Sistema operativo OxygenOS (basato su Android 6.0.1 Marshmallow)
Colori Grigio, Oro
Altro Dual SIM (Nano-SIM) Dual Standby, Alert Slider, Dash Charge, BeiDou, OTG, Dirac HD Sound

Prezzo OnePlus 3

Senza dubbio un’altra peculiarità è il prezzo di 399€ che è piuttosto modico se pensiamo che abbiamo a che fare con un top di gamma e lo paragoniamo alla cifra d’acquisto dei telefoni concorrenti e blasonati annunciati nel medesimo periodo.