Smart Glow

Samsung Smart Glow non sarà solo un sistema per le notifiche

Qualche settimana fa abbiamo parlato di Samsung Smart Glow, un anello luminoso pensato come alternativa al classico LED di notifica, presente sul retro dell’imminente Galaxy J2 (2016) e che potrebbe essere implementato anche sui top di gamma della multinazionale sudcoreana. A tal proposito, nel corso delle ultime ore sono emerse in rete nuove indiscrezioni riguardanti questa nuova trovata di Samsung.

Secondo quanto trapelato precedentemente, Smart Glow è un anello LED multicolore posizionato intorno alla fotocamera posteriore dello smartphone; caratteristica che ha lasciato fin da subito spazio ad eventuali considerazioni sull’utilizzo di quest’ultimo come sistema di notifica, similarmente a quanto avviene con il classico LED di notifica presente ormai su tutti i dispositivi, con l’assegnazione di specifici colori per ogni contatto presente in rubrica.

Smart Glow
Un esempio del funzionamento di Samsung Smart Glow.

A giudicare dagli ultimi rumor, però, tra le altre interessanti caratteristiche che potrebbero accompagnare Smart Glow figura anche una particolare funzionalità chiamata Selfie Assist, che ci aiuterà a scattare selfie illuminandosi di blu quando il sistema avrà riconosciuto il volto, scattando automaticamente la foto dopo due secondi. Inoltre, in futuro questa funzione potrebbe essere ulteriormente migliorata offrendo indicazioni per inquadrare il soggetto con più facilità, illuminando solo alcune parti dell’anello a seconda della direzione in cui è necessario spostarsi.

Smart Glow
Immagine di Smart Glow comparsa sul manuale di Galaxy J2 (2016).

Ma non finisce qui, poiché tra le novità che potremo aspettarci nel prossimo futuro figurano anche alcune funzionalità dedicate a meteo e salute. La prima, Weather Ring, attivabile scuotendo lo smartphone, dovrebbe essere in grado di fornici informazioni sulle condizioni metereologiche, illuminandosi di giallo in caso di tempo sereno o di blu per indicare eventuali piogge.

Per quanto riguarda la salute abbiamo invece Health Ring, che ci permetterà di utilizzare Smart Glow per la misurazione del battito cardiaco. Caratteristica che si andrà ad integrare con i prossimi smartphone Samsung che utilizzeranno il sensore della fotocamera e il LED flash per il conteggio di quest’ultimo.

Come accennato inizialmente, Smart Glow dovrebbe fare la sua comparsa su Galaxy J2, il cui lancio è previsto a breve in India, ma non è da escludere la sua eventuale presenza sul prossimo flagship di Samsung. Tuttavia, al momento purtroppo non abbiamo altre informazioni al riguardo, per cui non ci resta che attendere qualche conferma da parte della società.