Google Calendar

Il calendario è smart: Find a time sbarca su Google Calendar

Gli upgrade spesso servono per risolvere bug di progettazione o piccole falle che vengono scoperte nel tempo. Ma non solo, spesso si ricorre a degli aggiornamenti con l’intento di andare a potenziare il proprio prodotto e renderlo ancora più performante. Proprio questo è il caso dell’update rilasciato oggi da Big G per la sua app Google Calendar, arrivata alla versione 5.5.7. Andiamo a vedere insieme in cosa consiste.

Mountain View ha introdotto la funzione “Find a time” (ovvero trova il tempo), che tornerà utilissima per tutti coloro che hanno un’agenda ricca di appuntamenti e impegni. Richiamando tale feature, Google Calendar sarà in grado di consigliarvi quando accordarvi per qualsiasi vostro impegno dopo aver controllato il calendario, andando ad evitare così strani e pericolosi accavallamenti di eventi senza dover spremere troppo le proprie meningi per poter trovare una soluzione.

Google Calendar
Il calendario di Google ha sostituito e superato qualsiasi supporto cartaceo.

Parliamo quindi di una piccola ma importantissima aggiunta per un’app che risulta già molto completa e funzionale, su cui tantissimi utenti Android e non solo fanno affidamento per le proprie attività personali e lavorative. Al momento il major update è solamente disponibile per la piattaforma mobile di Google e non è sicuro che verrà rilasciato in tempi brevi anche per iOS.

Google Calendar
Price: Free