Android N

Android N: ecco tutte le novità dal Google I/O 2016

Durante il Google I/O, l’evento in cui l’azienda di Mountain View presenta tutte le novità riguardo i suoi prodotti, è stata lanciata la nuova beta di Android N, ovvero la major release che andrà a sostituire Marshmallow.

Da quest’anno Google ha scelto di far decidere all’utenza il codename della versione, mettendo a disposizione un sito dedicato in cui chiunque può suggerire un nome di un dolce che inizia con “N”.

Android N
Scegli anche tu il nome di Android N!

Detto ciò, la nuova preview di Android N introduce i seamless update ovvero gli upgrade del sistema in background, proprio come avviene adesso per le normali applicazioni tramite il Play Store. In questo modo gli utenti non dovranno più riavviare il telefono o il tablet per installare le ultime patch di sicurezza rilasciate da Google o dal produttore hardware.

android-n1
Ecco la nuova build di Android N in azione!

Presentate inoltre le Android Instant Apps, un sistema di app standalone simile a quello che è possibile trovare nei sistemi operativi desktop. Da Android N dunque basterà semplicemente dare le autorizzazioni all’applicazione e dopo il download essa si avvierà subito. Tale funzionalità sarà resa disponibile anche per tutti gli smartphone e tablet con Android 4.1 o superiore.

Gli sviluppatori Google hanno inoltre creato una nuova VR Mode per Android. Il team ha lavorato sul codice di Android N in modo da sfruttare tutta la potenza del SoC degli smartphone e migliorare la gestione delle decine di sensori di cui sono dotati i moderni device di realtà virtuale, cosi da poter rendere pronto il robottino verde per l’uso su device VR dedicati.