Outlook

Outlook per Android aggiunge il supporto a Evernote, Facebook e Wunderlist

Microsoft è da anni un concorrente di Google nel settore dei servizi e delle applicazioni mobile e i developer di Redmond sono sempre all’opera per migliorare la vasta gamma di app per Android, iOS e Windows Mobile messe a disposizione dalla società, che non hanno nulla da invidiare ad alternative ben più blasonate.
A tal proposito, in data odierna è stato rilasciato sul Play Store un nuovo update di Outlook, il client mail dell’azienda, che adesso supporta anche la visualizzazione dei calendari di Evernote, Facebook e Wunderlist.

Si tratta di una notizia importante visto che in questo modo da una singola applicazione sarà possibile visualizzare i nostri impegni presenti nei calendari dei due servizi di Note/Calendario più famosi in rete, senza contare tutti gli eventi a cui partecipiamo grazie alla piattaforma di Mark Zuckerberg. Si tratta dunque di una feature davvero interessante che migliora di molto l’esperienza utente di Outlook.

Outlook per Android
In cerca di un client mail completo sotto ogni aspetto? Outlook potrebbe fare al caso vostro!

Questi tre servizi si vanno quindi ad aggiungere ai precedenti account supportati dall’app, ovvero: Gmail, Yahoo, iCloud ed ovviamente Office 365/Outlook. L’applicazione inoltre si presenta bene anche per quanto riguarda l’interfaccia utente, essendo allineata al Material Design di Android.

Il team di Outlook ha inoltre dichiarato che questa nuova feature è stata resa disponibile anche grazie al supporto del team di Sunrise, azienda acquisita di recente da Microsoft, che è entrato all’interno dell’organico di Outlook portando dunque una ventata di aria fresca nel progetto.

L’integrazione con i calendari di Evernote, Facebook e Wunderlist non si ferma alla mera visualizzazione degli impegni, ma sarà possibile selezionare una divisione per colori e modificare gli impegni oppure aprire l’impegno mediante l’app desiderata, nonché visualizzare una mappa dove è collocato l’evento, se è disponibile il geodata.

Infine, verranno sincronizzate anche le note associate all’evento, ad esempio se tappiamo sulle note dell’impegno nel calendario verremo reindirizzati al blocco note di Evernote o di Wunderlist. Dunque si tratta di un upgrade davvero corposo e chi già usa Outlook e queste piattaforme ne trarrà diversi vantaggi.

Via blogs.office.com