Google Foto

Google Foto 1.19 introduce una barra di ricerca persistente

Google ha iniziato il rollout della nuova release di Google Foto, ovvero l’applicazione stock per la gestione di video e foto su Android. Solitamente i produttori di smartphone sostituiscono quest’ultima con altre applicazioni per la Galleria, segno che Google Foto non è molto amata dalla community, tuttavia resta oggettivamente un’applicazione molto ben fatta ed integrata con il robottino verde.

Tra le principali novità della versione 1.19 di Google Foto troviamo l’abbandono del pulsante FAB in basso a destra, in favore di una barra di ricerca persistente in alto, che ci permette di cercare in modo rapido le nostre foto e i video divisi per contenuti come: “attrazione”, “spiaggia” o per luogo e data, ma anche per nome della persona e per contatto se le abbiamo taggate nella foto.

Adesso è anche possibile modificare le cartelle che abbiamo creato e gestire senza problemi le foto presenti all’interno della nostra scheda microSD, inoltre, sono state introdotte nuove opzioni per personalizzare automaticamente i mini video creati con musica, foto o altre clip.

Google Foto
Ecco la gestione delle fotografie con Google Foto!

Si tratta dunque di un aggiornamento molto corposo che fa capire come Google stia puntando a far diventare la propria applicazione un semi-file manager con la possibilità di gestire le cartelle delle nostre foto/video in pochi tap, sia che siano presenti nella memoria interna che sulla scheda microSD.

Questa feature, unita alla possibilità di creare piccole composizioni audio-video, rende Google Foto una delle migliori applicazioni Android tra quelle della sua categoria. In ogni caso, l’aggiornamento è già disponibile per tutto il globo direttamente dal Play Store, basterà recarsi nella sezione delle nostre applicazioni installate e tappare su “aggiorna tutto” per ricevere l’update di Google Foto 1.19.

Google Foto
Price: Free

Via Google+