Moto

Motorola rilascia il kernel di Android 6 per il Moto E

Buone notizie per i possessori del Motorola Moto E, infatti la ditta statunitense ha deciso di rilasciare sotto licenza open source (GPL) il kernel, più precisamente i driver e le varie patch sviluppate, usato sulla Rom ufficiale basata su Android 6.0 per il Moto E. Il codice è disponibile sulla nota piattaforma GitHub e questo apre le porte a tutti coloro che hanno intenzione di sviluppare delle custom Rom per questo device low cost, che sta avendo dei risultati discreti sul mercato.

In particolare Motorola ha rilasciato il kernel per il modello LTE, dunque tutte le varie versioni del Moto E sono coperte. Adesso la palla è in mano ai developer delle custom Rom che potranno aggiornare con facilità ad Android 6 Marshmallow. Infatti gran parte dei produttori degli smartphone non rilascia i driver e le loro patch sotto licenza open source e dunque gli sviluppatori delle Rom indipendenti devono sviluppare il tutto ex-novo oppure usare dei blob binari proprietari.

Il mondo delle custom rom è davvero utile per questo genere di device che di solito godono di un supporto minimo dal produttore, che nel giro di pochi anni taglia gli aggiornamenti ufficiali. Dunque gli sviluppatori indipendenti si potranno fare carico degli upgrade in modo da allungare il ciclo di vita del Moto E.

Via xda.com