Telegram

Telegram: nuova gestione dei messaggi vocali con l’ultimo update

Telegram è l’applicazione di messaggistica istantanea che sta avendo maggior successo dopo Whatsapp. In questi giorni l’applicazione per Android si è aggiornata e il team ha introdotto una nuova gestione dei messaggi vocali, oltre a nuove opzioni per le chat segrete. Da questa release sarà possibile inviare messaggi vocali semplicemente avvicinando il telefono all’orecchio.

Infatti,con questa nuova versione Telegram sarà capace di interfacciarsi con il sensore di prossimità del nostro device, che attiverà automaticamente il microfono in modo da registrare il nostro messaggio. Una volta finito di parlare potremo scegliere se inviare o meno ciò che abbiamo registrato da un semplice popup dell’applicazione. Piccola rivoluzione anche per l’ascolto dei messaggi vocali, infatti se avvicineremo il telefono all’orecchio e non parleremo il device inizierà a riprodurre gli ultimi messaggi vocali ricevuti.

Si tratta di due funzioni veramente comode e “smart” da parte di Telegram, che sta impiegando la vasta gamma di sensori presenti nei nostri smartphone. Aggiornata anche la UI dei messaggi vocali di Telegram, adesso sono “tornate” le bande sonore, in modo da vedere a colpo d’occhio se il messaggio contiene molti spazi vuoti.

Le due funzioni di raise-to-speak e raise-to-listen sono però ancora in stato sperimentale e potrebbero funzionare meglio o peggio a seconda del device che si possiede. Altra novità introdotta in questa nuova versione riguarda la possibilità di selezionare le persone che possono inserirci all’interno di un gruppo, feature molto comoda che permette all’utente di evitare che chiunque possa inserirci in un gruppo senza il nostro consenso.