Qualcomm Snapdragon 820 performance CPU GPU

Qualcomm Snapdragon 820: performance CPU e GPU

Nonostante il processore Qualcomm Snapdragon 820 sia già stato presentato al Consumer Electronics Show di Gennaio attraverso il LeTV Max Pro, esso è ancora oggetto di discussione visto che nuove verifiche sulle sue performance sono state eseguite di recente: una di queste è il test GFX 3.1 Manhattan che ha esaminato sia la stessa CPU sia la GPU che opera al suo fianco, ovvero la Qualcomm Adreno 530; vi informiamo che tale prova benchmark è stata effettuata su un dispositivo sconosciuto che possiede la seguente scheda tecnica:

Qualcomm Snapdragon 820 performance CPU GPU
Specifiche del phablet Qualcomm Snapdragon 820 soggetto al test sulle performance di GFXBench

Possiamo controllare il risultato ottenuto dall’ignoto smartphone munito del Qualcomm Snapdragon 820 grazie all’inferiore immagine che lo mette anche a confronto con le cifre raggiunte da ulteriori noti device coinvolti dal medesimo test sulle prestazioni della piattaforma di benchmarking GFXBench.

Qualcomm Snapdragon 820 performance CPU GPU
Risultati del test GFX 3.1 Manhattan

Purtroppo ciò che salta subito all’occhio è che il Qualcomm Snapdragon 820, insieme all’Adreno 530, va a collocarsi immediatamente dopo il chipset Nvidia Maxwell Tegra X1 equipaggiato sul tablet Google Pixel C, dall’altra parte però riesce a sovrastare nettamente il fratello minore Qualcomm Snapdragon 810 (e annessa GPU Adreno 430) nascosto sotto il cofano del Huawei Nexus 6P, segnale che l’azienda statunitense ha fatto passi da gigante con il suo novello SoC.

A prescindere da tutte le verifiche sulle performance sinora esistenti ed attuabili, sappiamo benissimo che il Qualcomm Snapdragon 820 è un chip molto valido e altresì in lotta con il Samsung Exynos 8890 che vi ricordiamo farà il suo debutto ufficiale a fine mese grazie alla coppia di telefoni Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge; tuttavia, questi 2 processori sono entrambi migliori dei rivali Huawei HiSilicon Kirin 950 e MediaTek Helio X20 che cercheranno comunque di tenere il passo seppur consapevoli di non poter affatto competere con loro.