Qualcomm Snapdragon 830

Qualcomm Snapdragon 830: primi dettagli emersi sul nuovo SoC

Dopo i problemi riscontrati dallo Snapdragon 810 riguardo l’eccessivo surriscaldamento, diverse aziende si sono affidate ad altri processori. Samsung ha costruito il suo Galaxy S6 con il SoC in-house Exynos 7420 oppure LG che ha utilizzato lo Snapdragon 808 sul suo G4.

Recentemente, abbiamo visto in azione il nuovo Snapdragon 820 senza sentire alcun problema circa l’eccessivo riscaldamento. Vi ricordiamo che arriva con una CPU quad-core personalizzata con architettura Kryo.

Il primo smartphone con questo processore è stato già rivelato al pubblico e si tratta del LeTV Le Max Pro e inoltre arriveranno nuovi dispositivi molto presto, come ad esempio il Galaxy S7. Ora, abbiamo delle nuove speculazioni emerse riguardo lo sviluppo del sequel di questo chip che dovrebbe arrivare in commercio con il nome di Snapdragon 830.

Si dice che vedrà la luce del giorno nel primo trimestre del 2017 e porterà il nome in codice MSM8998, almeno secondo un informatore. In aggiunta, il nuovo processore di Qualcomm supporterà fino a 8 GB di RAM, sarà costruito con una migliore architettura Kryo e sarà basato sul processo produttivo a 10 nm di Samsung.

Purtroppo, non possiamo confermare l’autenticità di questa fonte, ma siamo fortemente positivi che il nuovo SD830 è in arrivo e ha molto senso il supporto per tale quantità di RAM. Tuttavia, siamo molto scettici riguardo alla tecnologia a 10 nm con cui verrà costruito. Questo viene anche da una conferma di Samsung poiché questo processo produttivo non è ancora in fase di sviluppo. Restiamo in attesa di ulteriori dettagli.