Meizu sta spedendo inviti: l’MX6 è pronto al lancio?

Anche Meizu sta facendo le sue mosse in questi giorni sia per cercare di avere un 2016 ricco di soddisfazioni sia per attirare a sé i riflettori sinora puntati sui principali competitor come la Xiaomi, tuttavia se di quest’ultima si sa già cosa presenterà al pubblico mondiale nel mese di Febbraio, dell’azienda con sede a Zhuhai, invece, ci sono giunte esclusivamente indiscrezioni riguardanti l’arrivo di un probabile device che si andrà ad aggiungere alla lista della nota gamma appellata MX, ma sarà davvero così? La nostra risposta è “si”, o perlomeno è quello che vorremmo asserire dopo che oggi abbiamo scoperto che la società fondata nel 2003 sta spedendo inviti ai media cinesi al fine di farli partecipare ad un’importante manifestazione che si terrà in data a noi ignota.

Naturalmente il chiacchierio su tale evento è molto, invero se da una parte tutti sostengono che nel corso di esso verrà annunciato ufficialmente un dispositivo di fascia alta, dall’altra vi è un’equa divisione tra chi afferma che si tratterà dell’MX6, chi del Pro 5 Mini e infine chi della nuova serie Blue Charm, ovverosia telefoni economici tipo quelli della lineup M realizzata proprio dal brand orientale; nel caso dovessimo esprimere un’opinione personale, propendiamo che tra la triade di opzioni assisteremo alla prima considerate le recenti dichiarazioni della stessa Meizu di voler chiudere la sopraccitata gamma MX intorno ad Aprile, esatto mese in cui il venturo smartphone flagship dovrebbe essere immesso nel mercato.

Vi ricordiamo che il Meizu MX6 dovrebbe prevedere caratteristiche tecniche quali display FullHD, processore deca-core MediaTek Helio X20 (MT6797), GPU Mali-T880, RAM da 3 GB, memoria interna da 32 GB, fotocamera posteriore da 20.7 Mpx e batteria da 4000mAh, all’opposto il Pro 5 Mini possiederà presumibilmente specifiche come schermo da 4.7 pollici sempre FullHD, medesima tipologia sia di chipset, sia di RAM e sia di ROM, camera retrostante da 16 Mpx + anteriore da 5 Mpx e supporto al dual SIM con connettività LTE; concludendo: noi abbiamo enunciato il nostro parere riguardo quello che sarà il prodotto “Star” della nominata cerimonia, voi piuttosto cosa ne pensate?