MediaTek Helio P10: oltre 100 smartphone in arrivo?

Potremmo benissimo limitarci a rispondere “si” alla domanda che noi stessi abbiamo utilizzato come titolo e concludere qui il nostro articolo ma, siccome siamo generosi e volenterosi di informare sempre coloro che ci seguono, siamo in qualche modo “costretti” ad approfondire il seguente discorso: MediaTek, azienda taiwanese realizzatrice, tra le altre cose, di componenti per smartphone e tablet, ha dichiarato in data odierna di aver stretto un accordo con numerose società creatrici di telefoni che prevede la concessione del chipset proprietario Helio P10.

Dopo il successo della variante Helio X10, potente CPU octa-core a 64 bit con clock massimo a 2.2 GHz, tutti sono in attesa del (seppur meno performante) SoC sopraccitato, conosciuto pure con il nome MT6755, che, stando a quanto trascritto sui rapporti emersi, sarà nascosto sotto il cofano di oltre 100 smartphone che verranno immessi nel mercato nel corso del 2016, difatti brand quali la Elephone e la Ulefone rientrano nella lista dei 50 e più produttori che hanno firmato per poter adottare questa economica soluzione MediaTek nei loro device; ma non solo la coppia di marchi cinesi terminanti in “one”, bensì anche Meizu, Lenovo, Sony e HTC sono in fila per entrare in possesso dei lotti dell’Helio P10.

Vi ricordiamo che quest’ultimo è caratterizzato da otto core Cortex-A53 a 2 GHz ed è affiancato dalla GPU Mali T680, in più avrà sia un modem di ultima generazione con rete LTE Cat 6 (velocità di download a 300 Mbps e di upload a 50 Mbps) sia il supporto a display con risoluzione FullHD e a fotocamere con sensori fino a 21 Mpx (compresa la configurazione dual camera 16+8 Mpx) con possibilità di registrare video in 4K: analizzandolo nel dettaglio, si scopre facilmente che il MediaTek Helio P10 è oramai destinato ai dispositivi di fascia media e potrà quindi competere contro processori come il Qualcomm Snapdragon 600, ciononostante può rivelarsi ancora molto utile per tutti coloro che non hanno troppe pretese in ambito di prestazioni complessive.