here maps

HERE Maps beta si aggiorna con le ricerche di terze parti

L’applicazione per le mappe più utilizzata al mondo è sicuramente Google Maps, tuttavia esistono numerose alternative al servizio di Google che via via si stano allineando agli standard a cui ci ha abituati l’azienda californiana. HERE Maps è una di queste che di recente ha aggiornato la sua versione beta per Android con la possibilità di visualizzare le ricerche di terze parti, in modo da ottenere tour virtuali personalizzati dei posti che ricerchiamo.

Here Maps è l’applicazione delle mappe/GPS di Windows Phone/Windows 10 Mobile, il cui sviluppo adesso è passato nelle mani di un consorzio guidato da BMW, dunque prossimamente si prevede il suo arrivo nelle automobili della casa tedesca.

La funzione introdotta in questa versione di testing può risultare molto utile quando si è in viaggio in una città straniera e non si sa cosa andare a guardare, ma sopratutto come muoversi tra le varie attrazioni turistiche. Con il supporto delle ricerche di terze parti sarà possibile integrare su Here Maps i percorsi degli altri utenti oltre a quelli ufficialmente sponsorizzati dalle agenzie del territorio locali o magari da tour operator.

Dunque su Here Maps adesso sarà possibile vedere delle highlighting information sul luogo che stiamo visitando, basterà tappare sul tasto della funzione dedicata per iniziare e visualizzare le informazioni sulle attrazioni e sui locali vicini.

Per il momento il servizio è in fase di test e potrebbe non funzionare sul territorio italiano, dunque non resta che attendere l’arrivo della stable release di questa versione.

Via here.com