CrashSafari

CrashSafari: attenti al sito che può far crashare i vostri dispositivi

Nelle ultime ore si sta diffondendo un link reindirizzante ad un particolare sito, CrashSafari.com, che sta causando problemi agli utenti di tutto il mondo. Per fortuna la procedura per risolvere i disguidi causati da questo antipatico URL è molto semplice, scopriamola insieme.

Gli utenti meno esperti dovrebbero fare particolare attenzione ai link abbreviati che potrebbero nascondere insidie, come nel caso di CrashSafari.com.
Il sito, grazie ad alcune stringhe di Javascript, causa un sovraccarico alla memoria RAM con conseguente crash del sistema, ma per riprendere il controllo del proprio device la procedura è semplicissima: basta infatti riavviare il dispositivo e tutto tornerà come prima di visitare CrashSafari.

In ogni caso, gli effetti spiacevoli in cui si incappa una volta visitata la pagina si limitano a rallentamenti e, in casi estremi, al blocco completo del dispositivo utilizzato, senza avere ulteriori (gravi) conseguenze. Pare quindi uno scherzo di poco conto ideato da qualche burlone, più che una vera minaccia per i nostri computer e smartphone.

Il modo migliore per difendersi da queste insidie (che, ciclicamente, si ripresentano sul web, diventando virali in breve tempo) è stare sempre attenti ai link che si aprono, prestando particolare attenzione agli URL abbreviati. Non sempre, come in questo caso, non si hanno conseguenze ben più gravi e complesse da risolvere.