Cortana

Cortana sarà presto capace di scansionare le nostre mail

Il mondo degli assistenti virtuali per smartphone è in costante evoluzione. Uno dei competitor più interessanti è Cortana, sviluppata da Microsoft, che attualmente è uno dei pochi assistenti virtuali multipiattaforma disponibile sia per sistemi mobile, quindi Android, iOS e Windows Mobile, che su PC. Giusto oggi l’azienda di Redmond ha annunciato una nuova feature in arrivo su Cortana, ovvero la possibilità di “leggere” le nostre mail per ricordarci dei nostri impegni.

La funzione è molto simile a quello che già fa Google Now con Gmail, andando a “fetchare” determinate mail che fanno abilitare determinate funzioni a Google Now, come ad esempio un avviso di partenza se prendiamo un biglietto aereo oppure il tracciamento dei pacchi di Amazon.

Con gli ultimi aggiornamenti nel canale di testing, Cortana è ora capace di tenere conto delle promesse fatte a qualcuno per poi ricordarci le scadenze o gli impegni presi con i nostri colleghi. Si tratta di una funzione che se ben integrata con Android potrebbe diventare molto utile a coloro che fanno un largo uso delle mail per gestire il proprio lavoro o per prendere impegni.

Se Microsoft riuscirà ad introdurre velocemente nel ramo stabile questo tipo di feature probabilmente riuscirà a combattere meglio la concorrenza in questo settore, permettendo di aumentare il numero degli utenti dei propri servizi online che per adesso devono scontrarsi con due potentissimi rivali ovvero Google Now e Siri.