BoomStick promette audio in HD su tutti gli smartphone

boomstick

La neonata società BloomCloud 360 apre oggi il preorder del suo dongle che punta a migliorare il suono offerto da tutti i dispositivi dotati di jack per le cuffie.

Cari lettori, come tutti gli audiofili ben sapranno (il sottoscritto è uno di questi) , sono ormai lontani i tempi della vera musica Hight-Fidelty, quella che solo i cari vecchi impianti hi-fi erano in grado di regalarci.

Memore di quei bei tempi, George Appling, CEO e co-fondatore della BloomCloud, sta cercando di innalzare gli standard qualitativi nei nuovi device digitali con il suo nuovo Boomstick, un piccolo apparecchio che si interpone tra l’ingresso jack del device da “trasformare” alle cuffie.
Quest’ultimo, tramite un particolare sistema di algoritmi, elabora il suono in uscita per darci in cuffia un suono più articolato ed avvolgente.
Presenta una batteria che offre un autonomia di ben 14 ore, ricaricabile tramite cavo micro usb e sarà commercializzato nelle varianti grey e black.

boomstick-on-4

Durante l’evoluzione dell’ entertaiment è curioso notare come l ‘immagine sia passata dal bianco e nero al 4K dei più recenti Tv e monitor, mentre l’audio ha seguito un processo inversamente proporzionale per quanto concerne la sua qualità.

Non sarà forse una rivuoluzione vera e propria per la musica portatile e l’ audio dei nostri smartphone e forse sarà un dongle che susciterà interesse solo tra i maniaci dell’ alta qualità, ma vedere soluzioni alternative a costosissime cuffie (qualcuno ha detto Beats Audio?) fa sicuramente ben sperare per il futuro.

Sul sito ufficiale della BoomCloud 360, è possibile visionare il progetto ed effettuare il preorder del BoomStick, che parte proprio oggi al prezzo di 99$!