Whatsapp

Whatsapp blocca gli URL di Telegram dalle proprie chat

Pare che dopo l’update il colosso della messaggistica istantanea Whatsapp abbia bloccato i link diretti a Telegram.org e Telegram.Me, principali domini della diretta rivale.
Whatsapp, la piattaforma di proprietà di Facebook, da poco tempo ha iniziato a “censurare” gli URL di Telegram, i link ai principali siti della rivale restano visibili nelle chat ma non sono più cliccabili.
Questo particolare comportamento al momento si ha solo sui dispositivi Android, mentre su iOS nulla è cambiato riguardo la cliccabilità dei link, un problema che sembra subentrato con l’update 2.12.327, un aggiornamento rilasciato nel corso della giornata.

Telegram accusa Facebook, come detto prima l’azienda proprietaria di Whatsapp, di essere dietro a questo incoveniente, ricordando che in passato il social network più utilizzato del mondo già bloccò alcuni link.

“Typically after a media backlash, FB steps back and blames their intelligent filtering for the problem, we 
expect the same to happen this time as well.”
Questo quanto dichiarato da un portavoce di Telegram, che riferisce la loro convinzione sul futuro comportamento di Facebook, che dovrebbe, secondo loro, scusarsi ed accusare del bug alcuni procedimenti automatici delle varie piattaforme.

In rete, al momento, si trovano ovunque discussioni a riguardo, con gente che si divide tra chi accusa Facebook di averlo fatto intenzionalmente e chi invece sostiene che sia solo opera di qualche bug imprevisto. Secondo voi, dove sta la verità?