Instagram

Instagram implementa il 3D touch su Android

Una delle funzioni più innovative dei nuovi iPhone 6s e 6s Plus è sicuramente il 3D touch, una feature che permette al dispositivo di rilevare la pressione sullo schermo, offrendo diverse opzioni in base all’energia nel tap. Instagram prova a riproporre qualcosa di simile all’interno della sua app per Android.
Il nuovo aggiornamento di Instagram, infatti, permette all’app di eseguire vari comandi in base alla durata (e non all’energia) della pressione sullo schermo, consentendo, ad esempio, di aprire un’anteprima con un tap prolungato o trascinare il dito lontano dal centro dello schermo per riportarla alle dimensioni originarie.
Instagram pare particolarmente interessata alle possibilità offerte dal 3D touch, ricordiamo infatti che è stata tra le prime applicazioni a provare a rendere utile la novità degli ultimi iPhone.

In ogni caso, questo aggiornamento non è al momento ancora disponibile per tutti, ma pare verrà rilasciato gradualmente.
Questa funzione, inoltre, sembra ancora acerba, nonostante l’idea di zoomare dalla zona di ricerca tenendo premuto su un’immagine possa essere comoda, ma vedremo in futuro se verranno introdotte ulteriori “gestualità”.

Questo sembra essere un periodo di piccole novità all’interno dell’app di photo sharing più famosa del mondo, infatti solo pochi giorni fa abbiamo assistito all’aggiunta della possibilità di gestire più account senza eseguire il logout.