Huawei

Huawei registra un aumento delle vendite totali del 35%

Huawei è un nome che sta prendendo sempre più piede nel mercato italiano dei degli smartphone, al sentire quel nome, chiunque pensa i buoni dispositivi ad ottimi prezzi. La compagnia oggi ha annunciato che durante quest’anno, ha archiviato con una crescita delle vendite totali di ben 35%.

Guo Ping, capo dell’esecutivo di Huawei, ha detto allo staff in una lettera che le loro entrate per l’anno 2015, hanno registrato un aumento del 35.3% che ha portato una somma 60 miliardi di dollari.

Secondo Ping, è merito anche del solido incremento di profitti e flusso di cassa, e anche della loro forte posizione per un buon 2016. La compagnia ha investito circa 110 miliardi di Yuan ogni anno, accantonando 60 miliardi per il settore vendite e marketing e i restanti 50 miliardi per lo sviluppo del prodotto.

Huawei ha chiuso questo anno sicuramente in una posizione molto forte rispetto alle aziende competitors come Xiaomi e ZTE, Xiaomi che deve sicuramente preoccuparsi di Huawei che pian piano sta prendendo piede molto bene nel mercato dei dispositivi mobili.

Con il chiudersi del 2015, Huawei guarda avanti all’anno che ormai è alle porte, e sembrerebbe che vogliano farlo posandosi su nuovi mercati. Ping ha detto che l’azienda deve “ammetterà dello spazio per il fallimento quando ci saranno considerevoli performance di lavoro” dato il loro muoversi in nuovi territori.