Google Trial Run Ads

Google Trial Run Ads permetterà di provare le app prima del download

Con il nuovo Google Trial Run Ads ora le app saranno disponibili per una piccolo test prima del download, una novità importante che permetterà a molte persone di risparmiarsi il tempo di scaricare applicazioni che si rivelano dopo poco tempo inutili, o semplicemente non gradite.

Grazie a questa nuova funzionalità, che farà la felicità degli sviluppatori, oltre che dei clienti, sarà possibile provare le applicazioni prima del loro download grazie ad uno streaming di dati derivante dalle app stesse.
Come accennato prima, questo sistema permetterà agli sviluppatori di incrementare la visibilità delle proprie creazioni, sicuramente potendo provare, ad esempio, un gioco in anteprima, si è più inclini ad acquistarlo se dopo un breve test il titolo incontra i propri gusti.
L’utente avrà a disposizione 60 secondi per testare l’app di suo interesse, il tempo è visibile grazie ad un riquadro situato nella parte alta dello schermo.
Molte persone potrebbero storcere il naso di fronte ad un tempo così ridotto, ma per molti giochi (target al quale sembra riferirsi questa funzione) potrebbero essere sufficienti.

Google sembra molto soddisfatta di questa novità e dell’altra implementazione che l’accompagna: si tratta di offrire agli inserzionisti una possibilità in più riguardo ai loro annunci, rendendoli più personalizzabili e offrendo loro più libertà.