Google Safe Browsing

Google Safe Browsing disponibile anche su Android

Google Safe Browsing, il tool di sicurezza che ci avvisa in caso si visitino siti fraudolenti, è ora disponibile anche su Google Chrome per Android, dopo anni di attività sui nostri computer.

Google ha deciso di rendere disponibile anche su Android la funzione che, con una schermata rossa, avvisa in caso si visitino siti pericolosi per i nostri device.
Google Safe Browsing si basa su un tool che analizza le varie pagine web e, in caso venga riscontrato qualcosa di anomalo, registra l’URL in una lista da cui attingere in caso di necessità, facendo apparire all’utente la schermata rossa che tutti abbiamo probabilmente visto almeno una volta nel corso dei nostri giri in rete.

deceptive_mob_interstitial

Pare inoltre che Google voglia assicurarsi che questa novità non interferisca in maniera negativa con le prestazioni dei nostri dispositivi, ma nonostante questo Google Safe Browsing dovrebbe essere già disponibile per la maggior parte degli utenti, in particolare  per tutte le persone che dispongono di Chrome 46 o superiore (in ogni caso il browser non richiede un aggiornamento manuale, in quanto l’aggiornamento fa parte del bundle di Google Play Services 8.1).
In caso vogliate verificare l’effettiva attivazione del servizio vi basterà aprire il menù di Google Chrome e andare alla sezione privacy, qui potete controllare che l’opzione “Safe Browsing” sia attiva.