Tap to Translate

Tap to Translate: la nuova funzione del traduttore di Google

Google ha annunciato oggi a Nuova Delhi una funzione che consentirà di tradurre testi e messaggi direttamente dalle applicazioni utilizzate al momento, permettendo di risparmiare tempo e facilitando le operazioni di traduzione agli utenti che ne fanno un utilizzo intenso.

Google sta progettando di estendere le opzioni di traduzione su qualsiasi applicazione.
La funzione sarà chiamata Tap to Translate ed è stata annunciata oggi in un evento in India.
Secondo il vice presidente della gestione dei prodotti di Google, Caesar Sengupta, Tap to Translate permetterà agli utenti di copiare il testo da qualsiasi app e tradurla automaticamente in qualsiasi finestra.
I vantaggi non sono solo questi: gli utenti saranno in grado di comunicare attraverso questa nuova funzione, scrivendo il messaggio da inviare nella loro lingua madre e inviandolo già tradotto.

Il vice presidente Caesar Sengupta ha dichiarato: “i nostri utenti più attivi in India traducono dall’Hindi all’Inglese molteplici volte al giorno, spendendo molto tempo copiando messaggi di amici o colleghi, traducendo per loro, scrivendo loro risposte, traducendole, e poi incollandole per loro attraverso l’app”
Questa sua dichiarazione sottolinea l’importante lavoro dei suoi dipendenti per agevolare operazioni quotidiane soprattutto nei paesi in cui viene parlata più di una lingua.

Non ci sono al momento informazioni riguardo alle lingue che verranno supportate, ma Tap to Translate è atteso per il primo quadrimestre del 2016.