Samsung Patent

Samsung: nuovi brevetti mostrano dispositivi flessibili

Un brevetto pubblicato recentemente da USPTO (United States Patent and Trademark Office) rivela che Samsung potrebbe dedicarsi alla progettazione e al design di dispositivi flessibili, piegabili ma anche arrotolabili. Ciò rappresenterebbe un grande passo avanti rispetto alle innovazioni passate di Samsung sui dispositivi curvi, quali il Samsung Galaxy Round e il Samsung Galaxy S6 Edge.

Probabilmente il dispositivo più interessante mostrato dal brevetto è il device arrotolabile, il quale quando è ripiegato su se stesso ha l’aspetto di un cilindro dotato di uno stretto display secondario sulla superficie esterna. Secondo il brevetto, il dispositivo si può aprire manualmente tirando il display principale, oppure tappando una delle icone del display secondario. Ad esempio, tappando l’icona ‘calendario’  il dispositivo si ‘srotolerà’ mostrando l’applicazione scelta a schermo intero.

Samsung Patent

Per poter realizzare i dispositivi rappresentati nel brevetto, Samsung dovrà adottare display flessibili, ottenibili per esempio, sostituendo il vetro tradizionale utilizzato fin ora con una plastica malleabile e conduttrice, facendo ciò i dispositivi Samsung ,che per il momento rappresentano solo un mero progetto, potranno diventare realtà.

L’azienda coreana sembra proiettata verso un futuro in cui smartphone e tablet potranno piegarsi e richiudersi su se stessi per facilitarne il trasporto, il che rappresenta sicuramente un’innovazione considerando che le dimensioni dei dispositivi odierni rende abbastanza scomodo il portarseli con se.

Tuttavia, nonostante il brevetto sia ufficiale, non è detto che Samsung realizzerà tali dispositivi ma sappiamo comunque che sta lavorando molto per poter creare smartphone e tablet dotati di una tecnologia unica per i propri utenti.