Samsung Galaxy View: rilasciate alcune dichiarazioni dalla società

Samsung ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo il nuovo Samsung Galaxy View, spiegando il perché della loro idea e ipotizzando alcune situazioni in cui un “tablet” così grande possa avere senso di esistere.

Molte persone si sono chieste quale sia la logica dietro al Samsung Galaxy View, in commercio da circa due settimane, oggi i produttori di quello che l’azienda preferisce chiamare “display portatile” provano a dare una risposta.

Questo dispositivo, secondo il designer Hyun Kim, non è mai stato pensato come un tablet ma come un device che grazie allo schermo da 18.4″ permette di avere icone grandi, chiare e leggibili, non obbligando quindi l’utente a tap millimetrici per avviare una qualche operazione.
Il prodotto è stato ideato anche per permettere alle persone di godere dei propri contenuti multimediali preferiti su un display ampio, che non obblighi gli utenti alle rinunce che incontriamo guardando un film su uno schermo da 5″. Il Samsung Galaxy View è stato inoltre progettato per poter essere comodamente trasportato con una mano sola, camminando.

VRG_VHO_407_Samsung_galaxy_view_thumb

Un altro esempio fornito dal team Samsung riguarda un ipotetico uso in cucina in cui il device può essere usato per visionare ricette mentre si è ai fornelli, oppure per gli amanti dello sport che non volendosi perdere neanche un secondo dell’incontro possono non separarsi dal “display portartile”, portandolo da una stanza all’altra della casa.

In conclusione pare che per Samsung questo prodotto abbia un senso di esistere, sono state illustrate alcune situazioni in cui avere uno schermo così grande è sicuramente più utile che utilizzare uno smartphone od un comune tablet.