Samsung Exynos 8890

Samsung annuncia ufficialmente il nuovo chipset Exynos 8890

Dopo la presentazione ufficiale di Qualcomm Snapdragon 820 tenutasi nei giorni scorsi durante un evento dedicato a New York, in data odierna Samsung ha presentato ufficialmente Exynos 8890, un nuovo chipset destinato ai flagship del 2016, tra cui Samsung Galaxy S7 che dovrebbe essere presentato a febbraio.

Samsung Exynos 8 Octa 8890 sarà realizzato con processo produttivo 14nm FinFet, lo stesso già adottato sull’attuale Exynos 7420, ma con l’introduzione di diverse migliorie.
Il processore è basato su un’architettura big.LITTLE composta da quattro core Cortex-A53 dedicati al risparmio energetico e da quattro custom core, realizzati da Samsung con architettura ARMv8 a 64 bit, e sarà inoltre in grado di garantire un incremento delle prestazioni pari al 30% aumentando con un’efficienza energetica maggiore del 10% rispetto alla precedente serie Exynos 7 octa-core.

id474816

Sul fronte grafico, ad affiancare la CPU octa-core troviamo la più recente GPU ARM Mali-T880 mp12, in grado di garantire un’ottima esperienza di gioco 3D con un incremento prestazionale di 1,8 volte rispetto alla precedente Mali-T760 e una riduzione nel consumo energetico del 40% con gli stessi carichi di lavoro.
Presente inoltre il supporto ai display 4K UHD (4096×2160) e WQUXGA (3840×2400), mentre sul fronte connettività troviamo l’introduzione di un modem LTE Rel.12 Cat. 12/13 in grado di garantire una velocità massima in download di 600Mbps e velocità in upload fino a 150Mbps (Cat.13).

Per il resto, Samsung confermato che produzione di massa del nuovo SoC Exynos 8890 inizierà quest’anno, entro fine 2015, anche se non abbiamo ancora una data specifica, per cui non ci resta che attendere per saperne di più. In ogni caso, sarà interessante vedere se il nuovo chipset riuscirà a dimostrarsi all’altezza delle soluzioni proposte dalla concorrenza.