Qualcomm Snapdragon 820 ufficiale

Qualcomm Snapdragon 820 annunciato ufficialmente

Dopo essere stato già annunciato in diverse altre occasioni, in data odierna si è tenuto a New York un evento in cui è stato ufficializzato definitivamente il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820, che dovrebbe sostituire il vecchio Snapdragon 810 in seguito ai problemi di surriscaldamento di cui è stato protagonista.

Qualcomm Snapdragon 820 farà il proprio debutto nel 2016 insieme al SenseID e sarà caratterizzato da una CPU a 64-bit composta da quattro core custom “Kryo”, realizzati con processo produttivo FinFET a 14nm, alla frequenza di 2.2 GHz.
Il SoC disporrà del pieno supporto alle ultime tecnologie di memoria RAM LPDDR4 dual-channel a 1866MHz e UFS 2.0 (con anche eMMC 5.1). Sul fronte grafico troviamo invece la nuova GPU Adreno 530 con supporto alle librerie OpenGL ES 3.1+ che affiancata alla nuova GPU dovrebbe garantire un netto incremento prestazionale del 40% con consumi ridotti rispetto alla GPU Adreno 430 di SoC Snapdragon 810.

Introdotta poi la compatibilità con i display 4K e la possibilità di gestire output in 4K e display esterni con risoluzione 1080p e 4K, mentre sul fronte connettività troviamo il supporto a Wi-Fi 802.11ac 2×2 MU-MIMO e un modem Snapdragon X12 LTE (LTE Cat 12/13 con velocità in download pari 600 Mbps e velocità in upload pari a 150 Mbps).

In seguito, con l’introduzione di Qualcomm Snapdragon 820 farà il proprio debutto anche il nuovo sensore d’immagine Qualcomm Spectra Image Sensor Processor (dual ISP), che permetterà di gestire al meglio i sensori d’immagine fino alla risoluzione di 28 megapixel. A completare il quadro delle specifiche tecniche troviamo infine il supporto alla tecnologia di ricarica veloce Quick Charge 3.0 (più veloce del 38% rispetto alla tecnologia attuale) e il nuovo DSP Hexagon 680, che si occuperà della gestione dei sensori.