Nexus 5X e 6P

LG e Huawei si occupano del supporto per Nexus 5X e 6P

Il Nexus 5X e 6P sono gli ultimi device di Google per portare avanti il nome della serie Nexus. Una delle cose che non vi sareste aspettati che accadesse dopo aver comprato uno di questi due cellulari, è sicuramente che Google non si occuperà più di supporto o garanzia dei Nexus 5X e 6P.
Infatti, se provaste a contattare Google per ricevere supporto per il vostro nuovo device Nexus, verreste inoltrati direttamente ad LG Huawei, anche se avete comprato il vostro Nexus tramite Google Store.

Questa è una cosa che riguarda il “metterci la faccia” per i cellulari Nexus, i quali fino ad oggi Google ha supportato personalmente sia per il supporto tecnico che per la garanzia. Pertanto, se il vostro Nexus 5X dovesse avere qualche strano problema con il suo display, Google non vi aiuterà, e vi reindirizzerà da LG. Stessa cosa riguarda il Nexus 6P, se il vostro device dovesse riportare problemi di rottura del vetro in modo spontaneo, dovrete chiedere supporto a Huawei.

Diversamente da quanto accaduto per il Nexus 6, dove in caso di acquisto del dispositivo sul Google Play o Google Store, il supporto ed un eventuale rimborso venivano gestite da Google, per il Nexus 5X e 6P non è così. Google ha probabilmente optato per questo cambiamento, per il semplice motivo di ridurre i costi, e teoricamente, per far sì che i produttori dei dispositivi siano i diretti responsabili per i proprietari dei device.