CyanogenMod

[Guida – Modding] Installare la CyanogenMod 12.1 sul Kingzone K1 Turbo

Senza pendermi in ulteriori chiacchiere, veniamo subito al dunque: in questa guida vi spiegherò come flashare la CyanogenMod 12.1 esclusiva per il vostro Kingzone K1 Turbo; ringrazio in anticipo l’utente fire855, il suo team e tutti gli amici di xdadevelopers (da cui mi sono limitato a prendere la guida e tradurla per voi), artefici di questo e tanto altro splendido lavoro.

ATTENZIONE: tutto lo staff di Android Caotic, me compreso, non si assume alcuna responsabilità riguardo eventuali danni o anomalie conseguenti ad un’errata installazione della Custom Rom in questione, tuttavia vedrete che basterà seguire correttamente i pochi passaggi e l’operazione andrà di sicuro a buon fine; inoltre, raccomando ciò esclusivamente a chi possiede perlomeno una conoscenza basica e pratica del modding, altrimenti lasciate perdere che è meglio. Ma iniziamo:

Qualora non l’abbiate già fatto, installate sul vostro Kingzone K1 Turbo la Rom Stock 4.4 KitKat, eseguite il Root con uno dei tanti strumenti disponibili (quello che vi aggrada di più), effettuate il backup degli IMEI (suppongo sappiate farlo, in caso contrario vi consiglio di informarvi su Google), e, cosa importantissima, fatevi un bel Nandroid backup della Rom in modo da renderne più facile un possibile ripristino; successivamente, necessiteremo di un po’ di materiale da scaricare:

  • Qui la recovery aggiornata;
  • La Rom la trovate qui;
  • GApps qui;
  • Infine il file SuperSU qui

Per comodità conservatevi il tutto in unico posto, tipo sul Desktop, in modo da poterlo tenere agevolmente sott’occhio. Ma andiamo avanti:

  • Installate la recovery aggiornata (sapete farlo, vero?);
  • Riavviate, dopodiché posizionate la Rom, le GApps ed il file SuperSU nella scheda SD;
  • Riavviate in modalità recovery;
  • Fate una bella pulizia di Wipe Data/Factory Reset;
  • Flashate, in quest’ordine, la Rom, le GApps ed infine il file SuperSU;
  • Riavviate il sistema e godetevi la nuova Rom.

Semplice no? Naturalmente, seppur questa CyanogenMod sia giunta al momento alla versione 2.0, sono tutt’ora presenti alcuni bug noti (riguardanti in primis la videocamera) ed altri vari riscontrati dagli utenti che hanno voluto subito testarla (vi ricordo che essa è stata compilata da zero appositamente dal codice sorgente e non si tratta dunque di un mero porting); comunque non preoccupatevi, la sviluppo sembra procedere (“chi va piano va sano e va lontano”, cita il notorio proverbio) e i suoi creatori mirano ad ottenere una Rom il più stabile possibile e priva di anomalie, non ci resta quindi che attendere, sperare e supportare il loro difficile lavoro. Siccome oggi sono gentile (evento più unico che raro), vi riporto anche qualche screenshot realizzato direttamente dal Kingzone K1 Turbo:

Bella vero? A me intriga parecchio, difatti non vedo l’ora che vengano risolti tutti i bug al fine di garantirne un utilizzo completo, quotidiano e privo di intoppi, e per altre informazioni vi rimando al thread originale su xda. Continuate a seguirci!