Xiaomi Redmi 2 Pro

Xiaomi Redmi 2 Pro potrebbe arrivare ufficialmente negli Stati Uniti

Xiaomi è attualmente ai primi posti nella classifica dei migliori produttori di smartphone in Cina e, nonostante il recente sorpasso di Huawei, nel corso dell’ultimo anno la società ha rilasciato una serie di prodotti interessanti e sta cercando di espandersi in altri mercati al fine di crescere ulteriormente, in quanto la concorrenza in Cina è diventata davvero feroce.
A tal proposito, dopo il recente lancio di un nuovo smartphone destinato al Brasile Xiaomi sta cercando di espandersi anche negli Stati Uniti.

In particolare, oggi, Xiaomi Redmi 2 Pro è stato certificato dalla Federal Communications Commission americana, lasciando spazio a supposizioni riguardo un possibile debutto ufficiale dello smartphone in USA
Supposizioni fondate soprattutto sulla dichiarazione della stessa Xiaomi, durante una delle ultime interviste al Wall Street Journal, di aver intenzione di sbarcare al più presto negli Stati Uniti con i suoi smartphone di punta.

In ogni caso, Xiaomi Redmi 2 Pro dovrebbe far parte della linea di smartphone più economici del produttore e dovrebbe differenziarsi dal suo predecessore solo per la presenza di un maggior quantitativo di RAM, per il resto troviamo un display HD da 4.7 pollici, SoC Qualcomm Snapdragon 410, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna e supporto alle reti 4G LTE. Il tutto alimentato da una batteria da 2200mAh e con un comparto fotografico composto da un sensore posteriore da 8 megapixel e da uno frontale da 2 megapixel.

Per il resto, non abbiamo ancora nessuna informazione ufficiale al riguardo, per cui non ci resta che attendere dichiarazioni ufficiali da parte della società per saperne di più in merito alla disponibilità e al prezzo di Xiaomi Redmi 2 Pro, nonché per avere qualche conferma riguardo le specifiche tecniche trapelate.