WhatsApp, chiamate vocali: i mobile carriers bloccheranno il servizio

L’incidenza delle piattaforme di messaggistica istantanea, come WhatsApp, ha avuto ripercussioni sui margini di guadagno dei carriers mobile globali riducendo le entrate e modificando le esigenze degli utenti sui piani telefonici al punto da spingere alla possibilità di blocco per alcuni servizi tra i quali pare non manchino le chiamate vocali.

L’idea stessa dell’instant messaging, associandosi al crescente utilizzo degli smartphone, ha infatti indotto negli ultimi anni al drastico crollo di un servizio ritenuto inamovibile come gli SMS quasi estinti, odiernamente, dai nuovi piani tariffari basati principalmente su chiamate e traffico internet. Proprio sulla base dell’incidenza che i servizi di WhatsApp, dall’alto dei 900 mln di utenti attivi al mese, hanno maturato nel tempo i carriers mobile vorrebbero evitare di ripetere la storia in tema di chiamate andando così ad ostacolare una delle principali minacce rappresentate dalle chiamate vocali.

whatsapp-chiamate vocali-mobile carriers

A svelare la possibilità, in dirittura d’arrivo su tutti i piani tariffari mobile, sono stati i colleghi di AndroidPit grazie ad un’e-mail d’aggiornamento che la stessa piattaforma di messaggistica avrebbe inviato ai servizi di traduzione ufficiali per aggiornare i termini di servizio delle chiamate vocali su piattaforma Windows Phone offerte dall’instant messaging di Facebook:

  • Impossibile effettuare la chiamata perchè il piano dati del tuo operatore telefonico blocca le chiamate WhatsApp. Prova a sfruttare una connessione WIFI.
  • Impossibile effettuare la chiamata perchè la rete WIFI alla quale sei connesso blocca le chiamate WhatsApp. Prova a cambiare rete WIFI o a spegnere la tua connessione WIFI.
  • Il tuo operatore telefonico non supporta le chiamate WhatsApp. Prova a cambiare operatore telefonico o a connetterti ad una rete WIFI.
  • La tua rete WIFI non supporta le chiamate WhatsApp. Prova a connetterti ad un’altra rete WIFI o a spegnere la tua rete WIFI ed utilizzare la tua connessione dati.
  • L’operatore X o la tua rete WIFI non supporta le chiamate WhatsApp.

L’ipotesi di un blocco delle chiamate vocali da parte di operatori come TIM, Vodafone, Tre e Wind, per la prima volta di comune accordo, potrebbe essere reale a breve. Non mancheremo di tenervi aggiornati in caso d’ulteriori sviluppi.