sony smentita

Sony: Smentita l’uscita dal mercato della telefonia mobile

Nell’ultimo periodo, Sony ha accumulato notevoli perdite di profitti all’interno del settore della telefonia mobile. Questa fase critica che l’azienda giapponese sta affrontando ha permesso che numerosi voci, riguardanti il ritiro di Sony dal mercato degli smartphone, si diffondessero.

La compagnia infatti è stata costretta a superare numerosi ostacoli per far quadrare il bilancio quest’anno, come ad esempio la competizione con i rivali Apple e Samsung, ma anche la crescente concorrenza esercitata da nuove aziende cinesi e indiane che hanno cominciato a farsi strada nei propri paesi di origine, i quali sono i più popolosi di tutto il mondo. Messa alle strette da questa situazione che sembrerebbe non mostrare miglioramenti, Sony ha dovuto attuare severe manovre finanziarie per poter ridurre le perdite, come ad esempio il taglio di numerosi posti di lavoro.

Tutto ciò ha lasciato spazio a indiscrezioni riguardanti il ritiro di Sony dal mercato della telefonia mobile nel 2016 qualora i profitti non dovessero tornare favorevoli. Tuttavia Sony non vuole rinunciare alla propria fetta di mercato e proprio oggi è arrivata la smentita ufficiale da parte di Jonathan Lin, il general manager di Sony Mobile a Taiwan, che dopo aver discusso con Hiroki Totoki, CEO di Sony, ha annunciato che non solo l’azienda non si ritirerà dal mercato ma che Sony si impegnerà a migliorare i prodotti che ha da offrire, i quali saranno dotati di schermi migliori, migliori fotocamere e saranno molto più efficenti in modo tale da migliorare l’esperienza dei propri utenti.

Ci auguriamo che Sony possa risolvere i propri problemi finanziari in modo da poter essere in grado di dare alla luce i dispositivi promessi e continuare a soddisfare i fan di questa valida azienda.