Samsung ragiona sui display quad-Edge: sugli smartphone Galaxy dal 2016

Innovazione e nuove modalità d’utilizzo dell’attuale form factor degli smartphone rappresentano i nuovi campi di sfida per i colossi di settore, ai cui vertici per impegno e ricerca spiccano LG e Samsung con quest’ultima pronta a sfoderare un ulteriore novità in ambito display.

Il lancio della tecnologia di curvatura Edge, ammirata in versione mono-lato sul Galaxy Note Edge e successivamente su doppio lato col Samsung Galaxy S6 Edge, potrebbe presto esser superata da un nuovo brevetto capace di prevedere una curvatura su tutti i lati includendo anche le sporgenze periferiche superiori ed inferiori. A confermare tale ipotesi sono state le bozze di progetto, celermente diffuse in rete, aprendo anche a suggestivi scenari per l’arrivo di quelli che potremmo definire un display quad-Edge pronto a rivoluzionare lo stile di progettazione degli attuali smartphone oltre che le features integrate.

samsung-galaxy-quad-edge

Stando alle indicazioni suggerite dai colleghi di SamMobile, Samsung potrebbe anticiparne il lancio già nel 2016 sugli smartphone Galaxy velocizzando in tal modo i tempi di distribuzione al pubblico. E’ facile, a questo punto, associare il display quad-Edge al prossimo Samsung Galaxy S7 ipotizzando uno scontro sui temi dell’innovazione col recente LG V10, ciononostante ad oggi mancano conferme su quella che potrebbe essere solo un’ipotesi vista l’incertezza d’utilizzo di una tecnologia che dovrà anche dimostrare reali vantaggi nella user experience della vita quotidiana.