Samsung Galaxy Note 3 Neo: in fase di rilascio Android 5.1.1 Lollipop

Uno dei punti di forza della gamma Galaxy Note è da sempre localizzato nella longevità di durata, capace di assicurare nel tempo prestazioni al top pur con la celere evoluzione mobile tenendo il passo sia in termini hardware che soprattutto software come visionato stamane per il Samsung Galaxy Note 3 Neo in corso d’aggiornamento ad Android 5.1.1 Lollipop.

Nelle ultime ore, presso i forum di settore, si sono susseguite molteplici segnalazioni del rilascio dell’update ad uno dei phablet forse più venduti degli ultimi anni ma ugualmente rimasto fermo ad Android 4.4.2 KitKat. L’update software del Samsung Galaxy Note 3 Neo sta interessando, almeno per il momento, esclusivamente le varianti asiatiche – N750L, N750K, N750S – seguendo un inter procedurale che vedrà nei prossimi giorni il raggiungimento anche dei modeli europei contrassegnati come N7505.

Volgendo lo sguardo alla roadmap aggiornamenti Samsung, la scelta attuale per il Samsung Galaxy Note 3 Neo proposta dal colosso coreano apre a svariati interrogativi che punto lo sguardo sia ad Android 6.0 Marshmallow, forse in programma nei prossimi mesi dopo i modelli di recente generazione seppur con percentuali di possibilità davvero scarse, che soprattutto al Galaxy Note 3, in teoria destinato con ampie possibilità a ricevere il medesimo aggiornamento ma praticamente in dubbio viste anche le recente scelte condotte tra Galaxy S3 Neo, aggiornato, e Galaxy S3, finito al cento di una campagna marketing per spingere al cambio in favore di Galaxy S5.

samsung-galaxy-note-3-neo-app-drawer

Non è infatti un mistero l’interesse del colosso coreano nel spingere gli utenti in possesso di modelli storici, tra i più venduti del proprio portfolio, ad effettuare un cambio generazionale di smartphone come accadde nel caso dei due smartphone Galaxy approfittando anche di tempistiche consone nel 2015 come indicato anche dalle società d’analisi. Non resta quindi che tenere gli occhi ben aperti, non mancheremo di aggiornarvi in caso di novità su questi fronti.