Google, Instant Article: il 7 Ottobre ufficiale la sfida a Facebook

Le novità, in termini di visualizzazioni e user experience da display, dettate dalla recente modifica delle regole d’indicizzazione web con Mobilegeddon hanno generato nel tempo nuove necessità ed un mercato di sharing delle notizie sul quale Google e Facebook sono pronte a darsi battaglia nei prossimi mesi.

Le due major companies per traffico web sono da tempo in contrasto per il dominio, oltre che l’ottimizzazione, dei flussi di navigazione degli utenti da smartphone e tablet all’interno di un mercato mobile mosso sempre più dalla necessità di caricare più celermente le pagine. Alla proposta di Facebook, rappresentata dal programma d’Instant Article, pare che presto anche Google possa lanciare la propria risposta con un sistema similare ma molto più intuitivo ed immediato che sarà svelato il prossimo 7 Ottobre con evento dedicato.

Nelle ultime ore il colosso californiano starebbe distribuendo, secondo quanto indicato dai colleghi di Recode, una serie d’inviti ritenuti difficilmente equivocabili sulla volontà di presentare il proprio servizio d’Instant Article andando così a rivoluzionare il modo di fare informazione, per gli editori, e di leggerne i contenuti, per gli utenti. Una scelta non casuale e da separare dal recente evento nel quale sono state svelate altrettante novità, come i Nexus 5X e Nexus 6P sino a servizi proprietari come Google Music All Family ed il nuovo Android 6.0 Marshmallow.

google-now-on-tap-display-nexus-5

Proprio da quest ultimo, è dal meccanismo con finestre pop-up di Google Now on Tap, potrebbe prender vita il servizio d’Instant Article di Google creando una piattaforma di visualizzazione capace d’abbattere i tempi di caricamento delle pagine senza dover per forza sviluppare un sistema d’hosting per il trasferimento dei contenuti, con impatto positivo sia per utenti che editori ma non per Facebook alle prese con un concorrente spinoso ed un progetto maggiormente ottimizzato rispetto il proprio.

Una sfida quindi tutta da visionare che dal prossimo 7 Ottobre sarà finalmente ai nastri di partenza e, considerando le novità e la qualità dei miglioramenti apportati ai propri servizi da parte dell’azienda di Mountain View, non mancheranno le sorprese.