Huawei

Huawei batte Xiaomi e si conferma leader del mercato cinese

Che il mercato degli smartphone cinesi sia il più grande al mondo, con migliaia di diversi produttori di smartphone di cui la maggior parte non noti, è ormai rusaputo. Da qualche tempo a questa parte, ai vertici della classifica dei migliori produttori di smartphone in Cina spiccano particolarmente Huawei, Xiaomi, ZTE e Meizu, negli ultimi mesi stiamo però assistendo ad alcuni cambiamenti importanti che hanno portato Huawei a superare Xiaomi a livello mondiale, diventando di fatto il maggior venditore di smartphone in Cina.

Secondo gli ultimi dati, infatti, la società ha fatto registrare una crescita dell’81% anno su anno, crescita che considerando il calo nelle consegne subito da Xiaomi ha permesso a Huawei di diventare leader del mercato cinese per la prima volta nella sua storia. Canalys non ha ancora fornito le cifre esatte, ma ha promesso che entro la fine di Ottobre fornirà dati più attendibili, anche se sembra che in ogni caso il futuro di Xiaomi al momento sia abbastanza incerto.

Xiaomi nel primo semestre di quest’anno ha venduto 35 milioni di dispositivi, basando il proprio successo sul recente Xiaomi Mi 4C, dotato di specifiche tecniche all’avanguardia e proposto ad un prezzo imbattibile, a cui Huawei ha saputo ribattere in tutta risposta con Honor 7, un interessante smartphone appartenente alla serie Honor proposto ad un prezzo molto simile e anch’esso con specifiche molto valide.

Detto ciò, sarà sicuramente interessante vedere se Xiaomi riuscirà a cambiare le carte in tavola, magari con il lancio dell’attesissimo Xiaomi Mi5. Non ci resta quindi che attendere qualche mese per poter analizzare i dati di vendita dell’ultimo trimestre del 2015. Restate sintonizzati per saperne di più!